Leasing casa, chi paga le tasse?

Chi paga le tasse sulla prima casa in leasing? Tutto quello che c'è da sapere su Imu, Tasi e agevolazioni fiscali

di , pubblicato il
Chi paga le tasse sulla prima casa in leasing? Tutto quello che c'è da sapere su Imu, Tasi e agevolazioni fiscali

Chi è tenuto al pagamento delle tasse della casa in leasing? Sul punto la legge è chiara: Imu e Tasi sono a carico di chi usa l’immobile e non della società che lo concede. Ma ci sono delle cose da sapere.

Imu e Tasi casa in leasing: tasse ma anche benefici fiscali

Prima di tutto, se si tratta di prima casa non di lusso, l’esenzione Imu e Tasi vale anche in caso di leasing.

Inoltre sono previste le seguenti agevolazioni fiscali:

  • detrazione fiscale del 19%sugli interessi sul canone per un massimo di 4 mila euro;
  • detrazione fiscale sui canonimensili del leasing su un tetto massimo di 8 mila euro;
  • riduzione dell’imposta di registrosul contratto;

L’acquisto di prima casa in leasing da un privato o da un’impresa esente da Iva dà diritto a:

  • imposta di registro dell’1,5%;
  • imposta ipotecaria e l’imposta catastale fisse di 50 euro l’una.

Se, invece, l’impresa da cui si acquista applica l’Iva, si ha diritto a:

  • Iva agevolata al 4%;
  • imposte di registro, ipotecaria e catastale fisse di 200 euro l’una.
Argomenti: ,