Le pensioni 2022 in pagamento questo mese, come incassare prima di martedì 1 marzo

Per le pensioni 2022 in pagamento questo mese, vediamo come incassare prima di martedì 1 marzo. Ovverosia, prima del primo giorno bancabile per l'accredito dell'assegno INPS. Ecco il calendario, per ora ufficioso, con le date e le lettere del cognome per il ritiro alla Posta.

di , pubblicato il
Le pensioni 2022 in pagamento questo mese, come incassare prima di martedì 1 marzo

Per le pensioni 2022 in pagamento questo mese, vediamo come incassare prima di martedì 1 marzo. Ovverosia, prima del primo giorno bancabile per l’accredito dell’assegno INPS. Nella fattispecie, per i pensionati che hanno attivato la domiciliazione su conto corrente bancario.

Per le pensioni 2022 in pagamento questo mese, prima di tutto, c’è da dire che il ritiro alla Posta, con ragionevole certezza, sarà programmato in anticipo. Quindi a partire dagli ultimi giorni del corrente mese di febbraio del 2022. E questo perché, causa Covid, in Italia è ancora in vigore lo stato di emergenza. Non a caso per il ritiro dell’assegno presso gli uffici postali sarà anche per questo mese necessario esibire il green pass base. Così come è riportato in questo articolo.

Le pensioni 2022 in pagamento questo mese, come incassare prima di martedì 1 marzo

Detto questo, per le pensioni 2022 in pagamento questo mese, il ritiro alla Posta dovrebbe partire il prossimo 23 febbraio.

Con una turnazione alfabetica che poi dovrebbe concludersi l’1 marzo del 2022.

Di conseguenza, per le pensioni 2022 in pagamento questo mese, gli accrediti partiranno proprio il 23 febbraio prossimo senza file alla Posta. Per chi, in particolare, ha attivato la domiciliazione dell’assegno INPS su libretto postale o su conto BancoPosta. Ma anche su carta PostePay con IBAN. Ovverosia, sulla carta Evolution.

Come incassare prima di martedì 1 marzo in caso di ritiro dell’assegno alla Posta

Sebbene ancora manchi il calendario ufficiale per le pensioni 2022 in pagamento questo mese, il 23/2 con il ritiro alla Posta dovrebbero essere pagati i pensionati con le lettere del cognome dalla A alla B. Dalla C alla D il 24/2, e dalla E alla lettera K il 25 febbraio.

A seguire dalla lettera L alla O nella mattinata di sabato 26 febbraio. E poi dalla P alla R il 28/2, e dalla S alla lettera Z l’1 marzo del 2022.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , , , , , ,