Lavoro usurante: quali della catena di montaggio vi rientrano?

Quali sono le categorie di lavoratori a catena che rientrano nei lavori usuranti? Vediamo cosa dice la normativa?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
pensione lavoro usurante a 61 anni

Buonasera,

sono un lavoratore che lavora alla conduzione della catena di imbottigliamento dell’acqua minerale. Parlando di lavoro usurante mi dicono che questo tipo di lavoro non rientra tra questi. È veramente così? Il codice INAIL 1411 non viene riconosciuto dall’INPS come lavoro usurante. Io leggendo il decreto sui lavori usuranti non ho trovato nulla che dica questo mi può dare cortesemente delle delucidazioni. Grazie.

 

I lavoratori usuranti rientrano in determinati benefici. Per quel che riguarda coloro addetti alla catena sono i lavoratori alle dipendenze di imprese per le quali operano le voci di tariffa per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro gestita dall’Inail, impegnati all’interno di un processo produttivo in serie, con ritmo determinato da misurazione di tempi, sequenze di postazioni, ripetizione costante dello stesso ciclo lavorativo su parti staccate di un prodotto finale, che si spostano a flusso continuo o a scatti con cadenze brevi determinate dall’organizzazione del lavoro o dalla tecnologia, con esclusione degli addetti a lavorazioni collaterali a linee di produzione, alla manutenzione, al rifornimento materiali, ad attività di regolazione o controllo computerizzato delle linee di produzione e al controllo di qualità.

I lavoratori dipendenti di imprese il cui prodotto è frutto di una lavorazione a catena di montaggio non comprende tutte le lavorazioni a catena.

Le catene di produzione per le quali sono previsti benefici previdenziali sono quelle realizzate dalle imprese che, ai fini delle tariffe Inail, sono indicate nelle seguenti voci:

 Voce 1462:
Prodotti dolciari; additivi per bevande e altri alimenti.

Voce 2197:
Lavorazione e trasformazione delle resine sintetiche e dei materiali polimerici termoplastici e termoindurenti; produzione di articoli finiti, ecc..

Voce 6322:
Macchine per cucire e macchine rimagliatrici per uso industriale e domestico.

Voce 6411:
Costruzione di autoveicoli e di rimorchi.

Voce 6581:
Apparecchi termici; di produzione di vapore, di riscaldamento, di refrigerazione, di condizionamento.

Voce 6582:
Elettrodomestici.

Voce 6590:
Altri strumenti ed apparecchi.

Voce 8210:
Confezione con tessuti di articoli per abbigliamento ed accessori ecc..

Voce 8230:
Confezione di calzature in qualsiasi materiale, anche limitatamente a singole fasi del ciclo produttivo.

Per dubbi e domande contattami: [email protected]

Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, News pensioni, Pensioni lavori usuranti