Lavoro all’estero 2017: assunzioni Netflix con urgenza in Europa e nel mondo

Lavoro all'estero per Netflix: ecco le posizioni aperte nel 2017 e come candidarsi

di , pubblicato il
Lavoro all'estero per Netflix: ecco le posizioni aperte nel 2017 e come candidarsi

Cerchi lavoro all’estero nel 2017? Tra le grandi aziende Netflix è una di quelle che sta ampliando maggiormente l’organico. Quattrocento circa le posizioni aperte in Europa e nel mondo. Purtroppo, lo diciamo subito, nessuna di queste in Italia.

Lavoro Netflix 2017, dove? Ecco le posizioni aperte

La maggior parte delle offerte di lavoro all’estero per il 2017 in casa Netflix hanno come sede Amsterdam.

In Olanda infatti il colosso dello streaming di serie tv ha aperto da poco un centro di assistenza clienti per tutti gli abbonati Netflix di Belgio, Danimarca, Finlandia, Irlanda, Lussemburgo, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Romania, Svezia e Regno Unito. Entro fine anno solo in questa sede si conta di assumere più di cento risorse e poi un altro centinaio nel 2018.

Lavoro come traduttori per Netflix: ci si può candidare da casa?

Come sopra accennato quindi non ci sono posizioni aperte per lavorare per Netflix in Italia. Per chi non vuole trasferirsi per lavoro all’estero ma sogna di collaborare con questa grande azienda in espansione, l’unica possibilità ad oggi è proporsi come traduttore da casa. Reed Hastings, co-fondatore e CEO di Netflix, ha confermato la volontà di voler investire in contenuti europei.

Ci sono nuove serie in arrivo e questa è una buona notizia non solo per chi è appassionato ma anche per chi cerca lavoro come interprete o traduttore o per chi vuole lavorare nel cinema facendo lavori creativi.

Argomenti: ,