Lavori usuranti: domanda di pensionamento e bonus anticipo pensione

Entro quando bisogna presentare la domanda per essere ammessi alla pensione anticipata per lavori usuranti? Tutto quello che c'è da sapere per il 2016

di , pubblicato il
Entro quando bisogna presentare la domanda per essere ammessi alla pensione anticipata per lavori usuranti? Tutto quello che c'è da sapere per il 2016

Occhio al calendario per chi rientra nei trattamenti pensionistici riservati ai cd lavori usuranti. Il riferimento è a chi compirà 61 anni e 7 mesi di età entro il 31 dicembre 2016 e che ha un quorum di 97,6 tra età anagrafica e contributi. L’eventuale accoglimento della domanda sarà comunicato all’interessato entro il 30 ottobre. Ma qual è il termine per la presentazione? Per rispondere bisogna chiarire in primo luogo la differenza concettuale tra domanda di pensionamento e di bonus anticipo pensione. Pensioni usuranti: guida 2016

Pensione usuranti 2016: scadenza termine per la domanda

Chi vuole rientrare nel canale preferenziale per le pensioni usuranti deve presentare domanda entro il primo marzo 2016. La data non è da intendersi come termine perentorio ma in caso di domande presentate in ritardo la legge prevede lo slittamento in avanti dei termini per il pensionamento.

Il differimento della decorrenza della pensione è di

  • un mese (per ritardi non superiori a trenta giorni);
  • due mesi (per domande presentate tra il primo aprile e il primo maggio 2016);
  • tre mesi (per domande pervenute dopo il primo maggio 2016).

La domanda a cui si fa riferimento, secondo quanto anticipato sopra, non è quella di pensionamento ma quella di riconoscimento del bonus per l’anticipo della pensione. Nel caso di accettazione da parte dell’Inps sarà quindi poi necessario presentate la domanda di pensione vera e propria.

Richiesta pensione anticipata usuranti: documenti necessari

Il Ministero del lavoro ha spiegato quale documentazione occorre fornire:

  • volontà espressa di avvalersi del beneficio di cui al dlgs n. 67/2011 per l’accesso al pensionamento anticipato;
  • specificazione dei periodi di svolgimento dell’attività usurante;
  • documentazioni minima necessaria dell’attività prestata fornita dal datore di lavoro in copia conforme all’originale.

Pensione anticipata lavori usuranti: requisiti 2016

I cd lavoratori usuranti possono andare in pensione anche con cinque anni di anticipo rispetto ai 61 anni e 7 mesi previsti per il 2016. I contributi minimi ammontano sempre a 35 anni. Oltre a chi compie lavori particolarmente pesanti e faticosi (galleria, miniere etc) rientrano in questa categoria gli operai che lavorano su turni notturni.

Pensione anticipata usuranti: casi particolari

Chi presenta la domanda nei termini ma non ha ancora perfezionato i requisiti per la pensione anticipata, alla data del primo marzo 2016, pur essendo nelle condizioni di perfezionarli entro il 31 dicembre del prossimo anno, potrà richiedere l’accettazione della domanda con riserva.

Entro il 30 ottobre l’Inps si esprimerà in modo definitivo sia in un verso che nell’altro.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: