La pensione sul telefonino: da oggi più veloce consultare il cedolino mensile

Più semplice e veloce l’accesso ai servizi online Inps da telefonino. Ecco cosa cambia con le nuove modalità di accesso.

di , pubblicato il
Più semplice e veloce l’accesso ai servizi online Inps da telefonino. Ecco cosa cambia con le nuove modalità di accesso.

Da oggi l’accesso ai servizi online Inps da telefonino è più veloce. Lo rende noto lo stesso Istituto di previdenza che ha aggiornato i sistemi informatici per l’accesso ai servizi online del sito Inps.

Presentare domanda di pensione o consultare richieste già inviate sarà quindi più semplice e veloce da telefonino. Così come richiedere tramite smartphone nuove prestazioni previdenziali o bonus gestiti direttamente dal Inps.

Inps, più veloce accesso servizi online

Nel dettaglio, l’Inps ha reso più veloce l’accesso ai servizi on line dall’app “Inps mobile” anche con le credenziali Spid, Cie o Cns, senza più l’uso del Pin Inps. Difficoltà erano infatti state segnalate dai cittadini che usavano gli smartphone per consultare i servizi Inps prima della dismissione del Pin lo scorso 1 ottobre 2021.

Ora, per accedere in modo più rapido, l’utente, dopo aver effettuato l’accesso con le credenziali legate alla propria identità digitale, può impostare un codice di sblocco (pin personale) valido per 30 giorni. Il Pin è scelto in maniera del tutto libera e crittografata.

In questo modo – spiega l’Inps – la volta successiva il cittadino utilizzerà l’app “Inps mobile” inserendo solo il codice personale (pin). O utilizzando la funzionalità del riconoscimento biometrico consentito dal proprio smartphone.

La pensione sul telefonino

Quindi, direttamente dallo smartphone, con l’App “Inps mobile” sarà più agevole consultare il cedolino pensione, il conguaglio del proprio 730, le integrazioni salari o gli assegni per il nucleo familiare. O ancora, accedere a tanti altri servizi messi a disposizione per le famiglie, i pensionati, i disoccupati, i lavoratori e i datori di lavoro.

La versione app di “Inps mobile” 3.15.1 del 10 maggio 2021) è stata inoltre arricchita con le notifiche push per incoraggiare e facilitare l’interazione con gli utenti.

Ciò permette di rimanere sempre aggiornati sulle novità dei servizi richiesti e di cui si attende una risposta da parte del Inps.

In particolare, le notifiche push riguardano i servizi di:

  • Cassetta Postale,
  • Esiti Domande Naspi,
  • Inps Risponde,
  • Stato Domanda,
  • Pagamenti Lavoratori Domestici
  • Stato Pagamenti e cedolino pensione
Argomenti: ,