'Italiani all'estero: cosa deve fare una ragazza alla pari -

Italiani all’estero: cosa deve fare una ragazza alla pari

Quali sono i compiti di una ragazza alla pari? Ecco un modo per viaggiare, imparare le lingue e le culture di altri Paesi a costo zero.

di , pubblicato il
Quali sono i compiti di una ragazza alla pari? Ecco un modo per viaggiare, imparare le lingue e le culture di altri Paesi a costo zero.

Uno dei metodi per trasferirsi all’estero senza spese e con poca fatica, magari per perfezionare la lingua o per la ricerca di un buon lavoro, è quello di candidarsi come ragazza alla pari.

Generalmente la ragazza alla pari si occupa di accudire i bambini della famiglia che la ospita sbrigando anche qualche piccolo lavoretto domestico in cambio di vitto, alloggio e un piccolo rimborso spese per uso personale.

Le regole delle diverse nazioni sulla figura della ragazza alla pari sono diverse, cambiano le età, il genere, le ore settimanali di lavoro.

In questo articolo ci occuperemo di trattare in modo generale qual è il ruolo della ragazza alla pari all’interno della famiglia ospitante.

Italiani all’estero: il ruolo della ragazza alla pari

Dal termine francese, spesso, la ragazza alla pari viene chiamata “au pair”che indica il ruolo tra la ragazza e la famiglia che la ospita: lei fa parte della famiglia temporaneamente e non è vista come una domestica o una badante.

A differenza delle domestiche, le ragazze alla pari sono semplicemente delle giovani donne che hanno voglia di viaggiare, conoscere una nuova lingua e nuove culture.

La ragazza alla pari non è vista come una domestica ma piuttosto come parte della famiglia: la ragazza mangia con la famiglia e partecipa anche ad alcune attività familiari (viaggi, vacanze ecc…)

Ragazza alla pari: quali sono i suoi compiti?

Come abbiamo anticipato i compiti della ragazza alla pari riguardano essenzialmente tutto quello che riguarda i bambini della famiglia, quindi compito suo è svegliarli e accompagnarli a scuola, aiutarli con i compiti, accompagnarli al parco e preparare da mangiare. Tra i suoi compiti anche riordinare la stanza dei bambini e fare il bucato per loro.

La ragazza alla pari,  non essendo una domestica, invece, non deve occuparsi della gestione dell’intera casa e della cucina per tutta la famiglia, così come non deve occuparsi delle faccende domestiche e del bucato per il resto della famiglia, fare giardinaggio o la spesa.

Come abbiamo detto le normative che regolano i rapporti con le ragazze alla pari sono differenti in base alla nazione di destinazione, sarà nostra cura approfondire, nazione per nazione,  quali sono i requisiti, i compiti e le differenze per le ragazze alla pari.

 

Argomenti: ,