Isee Università 2016: modello e calcolo tasse universitarie

Calcolo ISEE Università 2016, cos'è e come funziona il nuovo modello DSU per calcolare le tasse universitarie, quali redditi e modulo usare, a chi rivolgersi per rilascio.

di , pubblicato il
università e legge 104

Isee Università 2016, dal 1° gennaio 2015 per usufruire delle agevolazioni e prestazioni per il diritto allo studio e per calcolare le tasse universitarie, bisogna usare il nuovo modulo.

Isee Università 2016: prestazioni agevolate per il Diritto allo studio universitario

L’attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) è una certificazione prodotta sulla base di una Dichiarazione sostitutiva unica sottoscritta dallo studente e trasmessa all’INPS.

Il valore ISEE esprime la capacità economica del nucleo familiare dello studente, sulla base del valore ISEE viene poi calcolato l’importo del contributo universitario.
La Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) è la dichiarazione necessaria per calcolare l’ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) ai fini dell’accesso alle prestazioni sociali agevolate. Raccoglie informazioni sul nucleo familiare e su tutti i suoi componenti. La DSU si compone di diversi moduli e quadri da compilare a seconda delle caratteristiche del nucleo e del tipo di prestazione che si intende richiedere.
Per ottenere l’ISEE per prestazioni per il diritto allo studio universitario è necessaria la compilazione del modello MB.2.
L’Isee sarà calcolato sulla base dei dati dichiarati in DSU e di altri dati (ad es. redditi, trattamenti economici, ecc.) rilevati direttamente negli archivi dell’Agenzia delle entrate e dell’INPS.

Le vecchie attestazioni ISEE redatte secondo Dlgs 109/1998 non sono più valide.

Isee Università 2016: a chi rivolgersi per ottenere l’attestazione

Per richiedere l’attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il Diritto allo studio universitario lo studente dovrà compilare la D.S.U. rivolgendosi presso un CAF (centro di assistenza fiscale). E’ possibile  presentare la DSU tramite i Comuni e l’INPS (in autonomia anche per via telematica autenticandosi con PIN o  tessera CRS a questo link Inps .

L’attestazione del’’ISEE è resa disponibile dall’INPS entro 10 giorni lavorativi successivo alla presentazione della DSU.

Isee Università 2016: istruzioni alla compilazione

Ecco le informazioni necessarie per la compilazione della DSU:

  • informazioni di carattere anagrafico del nucleo familiare;
  • eventuale contratto di locazione dell’abitazione principale;
  • patrimonio immobiliare posseduto;
  • patrimonio mobiliare (saldo finale e giacenza media dei conti correnti bancari posseduti;
  • autoveicoli/motoveicoli posseduti

Nuovo Isee 2016: i documenti da presentare al CAF

Isee Università 2016: quali sono i termini nei quali ottenere l’attestazione

Gli studenti che intendono usufruire della riduzione della seconda rata rispetto all’importo massimo dovranno ottenere l’attestazione ISEE per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario, presentando entro il 7 novembre 2016 la dichiarazione sostitutiva unica presso le sedi dei Centri di Assistenza Fiscale (CAAF), altri soggetti autorizzati o il sito internet dell’INPS.
Gli studenti che non presenteranno, entro i termini di scadenza, l’attestazione ISEE dovranno versare l’importo massimo di seconda rata.

Gli studenti che non presenteranno l’attestazione ISEE entro le scadenze previste dai regolamenti e dai bandi non potranno:

  • presentare la domanda di esonero dalle tasse e contributi;
  • presentare la domanda per ottenere la borsa di studio;
  • ottenere il punteggio previsto per il reddito in caso di iscrizione all’albo delle collaborazioni studentesche 200 ore.

Borse di studio 2016: ecco le nuove soglie Isee

Isee Università 2016: come vengono comunicati i dati all’Università

L’’ISEE dovrà essere richiesto per le prestazioni del diritto allo studio universitario e verrà acquisito direttamente dall’Università dal servizio web INPS tramite procedura informatizzata. La procedura automatica d’acquisizione degli ISEE per l’a.a.2016/2017 fornirà agli studenti la registrazione del proprio valore ISEE entro circa 2 settimane dall’’approvazione dell’’ISEE da parte dell’’INPS senza che lo studente comunichi nulla all’’Ateneo.
La procedura informatizzata non acquisirà i valori ISEE:

  • con omissioni/annotazioni di difformità da parte dell’Agenzia delel Entrate;nuovo isee
  • non applicabili alle prestazioni agevolate per il Diritto allo Studio Universitario.

Informazioni sul sito dell’INPS: Guide all’Isee

Argomenti: , , ,