Ires e Irap: ecco gli ultimi dati pubblicati dal Ministero dell’Economia

Cresce l’Ires e diminuisce l’Irap. I dati statistici sono stati pubblicati in questi giorni e si riferiscono al periodo d’imposta 2017.

di , pubblicato il
Cresce l’Ires e diminuisce l’Irap. I dati statistici sono stati pubblicati in questi giorni e si riferiscono al periodo d’imposta 2017.

Il Dipartimento delle Finanze ha di recente reso noti i dati sulle dichiarazioni IRES e IRAP del 2018, in riferimento al periodo d’imposta 2017.

I dati, se esaminati attentamente, sono di tutto rispetto e coincidono con un periodo (quello del 2017) di sostanziale crescita economica, con il PIL in crescita del +2,4% in termini nominali e +1,7% in termini reali.

In buona sostanza, aumenta l’IRES, ma diminuisce l’IRAP, anche se, c’è da dire, l’ultimo dato potrebbe essere ritenuto fisiologico, in quanto La contrazione ha interessato in misura prevalente le persone fisiche, a causa della crescente adesione al regime forfetario.

IRES 2017

Nell’anno d’imposta 2017 le dichiarazioni delle società di capitali sono state 1.197.563, in crescita del 2,7% rispetto all’anno precedente. Di queste:

  • Il 63% ha dichiarato un reddito d’impresa rilevante ai fini fiscali;
  • Il 30% ha dichiarato una perdita;
  • Il 7% ha chiuso l’esercizio in pareggio.

Il reddito fiscale dichiarato, pari a 173,3 miliardi di euro, in crescita del 6,1% rispetto all’anno precedente.

I principali settori in crescita sono stati:

  • Trasporto e magazzinaggio (+14,9%);
  • Attività finanziarie ed assicurative (+7,2%);
  • Commercio all’ingrosso e dettaglio (+5,5%);
  • Attività manifatturiera (+4,3%).

Le società di capitali hanno dichiarato un imponibile di circa 143,1 miliardi di euro in crescita del 17,7% rispetto al 2016.

L’imposta netta, per le società che sono assoggettate a tassazione ordinaria, è di circa 21,7 miliardi di euro (-0,7% rispetto al 2016), mentre i gruppi societari che hanno optato per il regime fiscale del consolidato dichiarano un’imposta netta di circa 11,2 miliardi di euro (-1,5% rispetto al 2016).

IRAP 2017

Come rilevato dal report del Ministero dell’Economia: “Il numero dei soggetti che hanno presentato la dichiarazione Irap per l’anno d’imposta 2017 è pari a 3.819.984 (-3,6% rispetto al 2016), ma, come già detto, la contrazione ha interessato in misura prevalente le persone fisiche (-7,3% rispetto al 2016), a causa della crescente adesione al regime forfetario.

I soggetti che hanno dichiarato un valore della produzione diverso da zero sono 3.309.354 (-2,4%), circa 374,1 miliardi di euro (+3,2% rispetto al 2016).

Inoltre, La base imponibile totale è risultata pari a circa 437,4 miliardi di euro (+3,5% rispetto al 2016), mentre la base imponibile dell’attività istituzionale della P.A. rimane pressoché stabile rispetto al 2016 (-0,7%).

Infine: “L’imposta dichiarata per l’anno 2017 è stata pari a 23,2 miliardi di euro (+2% rispetto al 2016), con un valore medio pari a 11.070 euro”.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

 

Argomenti: ,