Inps: quasi completato il pagamento delle integrazioni salariali (Cig)

Sono state completate quasi tutte le procedure di liquidazione Cig. Comunicato Inps.

di , pubblicato il
contributi-pensione-invalidi-bufala

L’Inps, con il comunicato stampa del 15 giugno 2020: “Inps: le domande di cig pagate al 14 giugno”, rende noto che al 14 giugno l’Istituto ha sostanzialmente completato il pagamento delle integrazioni salariali a favore dei lavoratori contenuti nelle denunce (SR41) regolarmente presentate dalle aziende fino al 31 maggio scorso.

 

Leggi: “Cassa Integrazione: via ad altre 4 settimane, debito pubblico al galoppo”.

 

Cig, completate quasi tutte state le procedure di liquidazione

L’inps, con il comunicato sopra citato, ha dichiarato che sono state completate le procedure di liquidazione per 2.314.435 lavoratori, su un totale di 2.343.389. Quasi 4,2 milioni di pagamenti in termini di prestazioni mensili riferite alle domande pervenute entro maggio.

In relazione alle denunce pervenute nelle prime due settimane di giugno, “sono state già completate le procedure di liquidazione di 629.494 lavoratori su un totale di 896.868. Rispetto al totale delle denunce pervenute si registra un numero complessivo di liquidazioni di oltre 5 milioni in termini di prestazioni mensili”.

Sul sito internet dell’Istituto nella sezione “Covid-19” è presente un prospetto che fornisce evidenza dei predetti dati, anche con riferimento al numero delle integrazioni salariali mensili riferite ai mesi che vanno da febbraio a maggio del corrente anno.

 

Potrebbe anche interessarti:

 

 

Argomenti: ,