Indennità disoccupazione, ecco gli importi massimi per il 2013

Indennità disoccupazione, l'Inps illustra tutti gli importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, mobilità, ASpI e Mini ASpI ed assegno per attività socialmente utili relativi al 2013

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Indennità disoccupazione, l'Inps illustra tutti gli importi massimi  dei trattamenti di integrazione salariale, mobilità, ASpI e Mini ASpI ed assegno per attività socialmente utili relativi al 2013
A quanto ammonterà per quest’anno l’indennità disoccupazione?

Indennità di disoccupazione, Aspi, mini Aspi, mobilità, CIG, disoccupazione agricola. Ecco l’importo 2013 di ognuno, rapportato alla retribuzione mensile.

L’Inps illustra in una circolare del 30 gennaio 2013, la n. 14, gli importi massimi dei trattamenti di integrazioni salariale, indennità di mobilità, indennità di disoccupazione, Aspi e mini Aspi, relativi al 2013. Si riporta così la misura, in vigore dal 1° gennaio 2013, degli importi massimi di questi trattamenti al lordo ed al netto della  riduzione prevista dall’art. 26 L. 41/86 e distinti in base alla retribuzione soglia di riferimento.Vediamo nello specifico.

 Importo indennità disoccupazione: aumenti annuali per legge

 Innanzitutto l’Istituto nazionale di previdenza sociale ricorda che è la legge n. 247 del 2007 ad aver previsto, con effetto dal 1° gennaio di ciascun anno, gli aumenti dei trattamenti di integrazione salariale, mobilità ed indennità di disoccupazione ASPI e Mini Aspi, rapportati all’ aumento derivante dalla variazione annuale dell’indice Istat dei prezzi al consumo per le famiglie degli operai e degli impiegati.

 Indennità disoccupazione: importo Aspi e mini Aspi

 Per ciò che riguarda gli importi massimi relativi al 2013 della nuova indennità di disoccupazione, Aspi e mini Aspi, la circolare Inps precisa che l’importo massimo mensile delle indennità di disoccupazione ASpI e Mini-ASpI, è pari, per il 2013, ad euro 1.152,90. La legge n.92/2012, la legge di riforma del mercato del lavoro, precisa anche che la retribuzione da prendere a riferimento per il calcolo indennità di disoccupazione deve essere pari, sempre per l’anno corrente, il 2013 ad euro 1.180,00. Per quanto riguarda l’indennità di disoccupazione, la mini-ASpI 2012, da liquidare con riferimento ai periodi di disoccupazione intercorsi nell’anno 2012, trovano invece applicazione gli importi di euro 931,28 ed euro 1.119,32.

Indennità disoccupazione agricola importo 2013

La circolare Inps si sofferma anche a delineare gli importi massimi per l’indennità di disoccupazione agricola, nonché per l’erogazione dell’assegno per attività socialmente utili. Nel primo caso, per ’indennità di disoccupazione ordinaria agricola con requisiti normali,  da liquidare con riferimento ai periodi di attività svolti nel corso dell’anno 2012, gli importi massimi sono pari ad euro 931,28 ed euro 1.119,32. L’importo mensile dell’assegno spettante ai lavoratori che svolgono attività socialmente utili è pari, dal 1° gennaio 2013, ad euro 572,68. 

 Indennità di mobilità importo 2013

L’Inps individua anche gli importi massimi mensili da applicare alla misura iniziale dell’indennità di mobilità spettante per i primi dodici mesi, da liquidare in relazione ai licenziamenti successivi al 31 dicembre 2012. Se la retribuzione mensile è inferiore o uguale a 2.075,21, l’importo dell’indennità di mobilità non può superare i 959,22 euro. Se invece la retribuzione è superiore a 2.075,21 euro, l’importo dell’indennità di disoccupazione è di 1.152,90 euro. L’Inps precisa comunque che tutti questi importi massimi relativi all’ indennità di disoccupazione 2013 sono al netto al netto della riduzione prevista dall’articolo 26 della legge 28 febbraio 1986, n. 41, che attualmente è pari al 5,84 per cento.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro e Contratti