INAIL, sopensione premi e autoliquidazione per le federazioni sportive. Ultimi aggiornamenti

l’INAIL ha fornito le istruzioni operative per la fruizione della sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei premi per l’assicurazione obbligatoria per le federazioni sportive nazionali.

di , pubblicato il
l’INAIL ha fornito le istruzioni operative per la fruizione della sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei premi per l’assicurazione obbligatoria per le federazioni sportive nazionali.

La legge di Bilancio 2021 – all’articolo 1, comma 36 – dispone la sospensione dei termini relativi agli adempimenti e ai versamenti dei premi per l’assicurazione obbligatoria per le federazioni sportive nazionali, gli enti di promozione sportiva e le associazioni e società sportive professionistiche e dilettantistiche dal 1° gennaio 2021 al 28 febbraio 2021.

Con la circolare n. 7 del 11 febbraio 2021, l’INAIL ha fornito le istruzioni operative per la fruizione di questa sospensione. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Sospensione degli adempimenti e dei versamenti dei premi per l’assicurazione obbligatoria

Ai fini dell’applicazione di tale sospensione, viene spiegato all’interno della circolare dell’INAIL, i soggetti interessati devono avere il domicilio fiscale, la sede legale o la sede operativa nel territorio dello Stato e devono dichiarare di operare nell’ambito di competizioni sportive in corso di svolgimento dal 1° gennaio 2021 al 28 febbraio 2021.

Ai sensi della normativa in esame, sostanzialmente, sono sospesi:

  1. la presentazione della dichiarazione delle retribuzioni per l’autoliquidazione 2020/2021;
  2. la presentazione della domanda di riduzione del tasso medio per prevenzione;

In caso di pagamento rateale, le rate successive alla prima devono essere versate entro l’ultimo giorno di ogni mese ad eccezione delle rate in scadenza a dicembre 2021 e 2022 che devono essere versate entro il 16 del mese. Infine, si ricorda che l’importo di ciascuna rata non può essere inferiore a 50,00 euro.

Presentazione della domanda di sospensione

Gli adempimenti sospesi devono essere effettuati entro il 31 maggio 2021. Pertanto:

  1. la dichiarazione delle retribuzioni 2020 deve essere trasmessa esclusivamente tramite il servizio Alpi online, che sarà disponibile in inail.it – Servizi online –Autoliquidazione dal 10 maggio 2021 al 31 maggio 2021;
  2. la domanda di riduzione del tasso medio per prevenzione deve essere trasmessa utilizzando il servizio online “Riduzione per prevenzione”, che sarà disponibile in inail.it – Servizi online –Denunce dal 10 maggio 2021 al 31 maggio 2021.

Articoli correlati

Argomenti: ,