In pensione con quota 100 o con Ape sociale: cosa conviene?

Quale scelta è più conveniente tra quota 100 e ape sociale a parità di tempi di accesso? Vediamo pro e contro.

di , pubblicato il
pensione

Compio 63 anni a giugno e 40 anni di servizio a Novembre 2019, lavoro come educatrice di asilo nido, pertanto a Giugno potrei fare la domanda per uscire con l’APE-social.

Le mie domande sono:

  • conviene fare la domanda per quota 100?
  • oppure attendere giugno per l’APE -social?

Curiosità se vado con l’Ape social andrei in pensione al compimento dei 41 e 10 + la finestra dei 3 mesi oppure ai 67 anni, cioè con l’anzianità come se fossi ancora in servizio oppure con l’età dopo i 3 e 7 mesi di APE Social.

La distinzione è chiaro, comporterebbe anche un diverso tempo per l’erogazione della buonuscita.

Pensione quota 100 o Ape sociale?

Le espongo cosa offrono le due misure e quale è la mia opinione, poi, ovviamente, la scelta su quale strada scegliere per il suo pensionamento resta a lei.

Con l’Ape sociale avrebbe una pensione erogata per 12 mensilità l’anno per un’importo pari alla pensione spettante se l’importo è inferiore a 1500 euro al mese o  per un massimo di 1500 euro se la pensione spettante è superiore a tale importo, fino al compimento dei 67 anni (età per accedere alla pensione di vecchiaia).

Con la quota 100 percepirebbe, invece, fin da subito, la pensione spettante senza alcuna penalizzazione per 13 mensilità ma avrebbe il divieto di cumulo tra redditi da pensione e redditi da lavoro fino al compimento dei 67 anni.

Se non ha intenzione di continuare a lavorare dopo la pensione la scelta più saggia, a mio avviso, è la quota 100 che le permetterebbe di avere fin da subito la pensione su 13 mensilità e nell’importo spettante (se superiore ai 1500 euro).  L’Ape sociale era una soluzione comoda per chi, in mancanza dei requisiti di accesso alla quota 100, avesse voluto accedere alla pensione anticipata, ma con 40 anni di contributi io non mi porrei neanche il dubbio di quale delle due misure scegliere.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.


Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,