In pensione con Ape sociale nel 2019: quali requisiti per accedere?

Per un lavoratore autonomo quali possibilità di pensionamento ha se non rientra nella pensione con quota 100?

di , pubblicato il
calcolo-pensione-futura-miraggio
Ciao, mi chiamo Gabriele. Ho maturato 33, 4 mesi di contributi ed ho 64 anni e 4 mesi di età ho lavorato sempre come autonomo.
E sono 6 anni che sono disoccupato senza recepire niente.
Quando andrò in pensione?

Pensione autonomo disoccupato

L’unica misura che avrebbe potuto permetterle un pensionamento anticipato nel 2019 sarebbe stata l’Ape sociale che richiede 63 anni di età ed almeno 30 anni di contributi.

Purtroppo l’Ape sociale è aperta solo a determinate categorie di lavoratori, tra i quali i disoccupati, ma questa categoria non ricomprende i lavoratori autonomi.

Il problema principale è che possono accedere all’APe sociale i lavoratori che hanno perso il lavoro a causa di cessazione del rapporto di lavoro per licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa o risoluzione consensuale nell’ambito della procedura di cui all’articolo 7 della legge 15 luglio 1966, n. 604, ovvero per scadenza del termine del rapporto di lavoro a tempo determinato che hanno concluso integralmente la prestazione per la disoccupazione loro spettante da almeno 3 mesi.

Come è chiaro, quindi, possono accedere all’Ape sociale soltanto i lavoratori dipendenti che hanno percepito la Naspi integralmente. Come lavoratore autonomo, di conseguenza, non rientra nella misura poiché con la sua disoccupazione non ha avuto accesso agli ammortizzatori sociali.

Una misura cui potrebbe accedere, però, è l’APe volontario, non proprio un anticipo pensionistico quanto un prestito a garanzia pensionistica che permette di anticipare la pensione di 4 anni. Il prestito, erogato dalle banche, è garantito dalla futura pensione di vecchiaia e dovrà essere restituito, maggiorato degli interessi, con prelievi ventennali sull’assegno pensionistico che si otterrà al compimento dei 67 anni. Per maggiori informazioni può leggere: Pensione con Ape volontario: unica alternativa a quella di vecchiaia?

L’alternativa resta la pensione di vecchiaia al compimento dei 67 anni di età.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,