In pensione con 59 anni e 36 anni di contributi: quale alternativa all’opzione donna?

Quali possibilità di pensionamento per una donna con 59 anni di età e 36 anni di contributi?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
pensione anticipata APE

Buongiorno sono nata il 25/08/1959 ed ho 36 anni di contributi. ….Devo farne altri 6 per accedere alla tanto attesa pensione???? Possibile che una donna debba lavorare così tanto? Opzione donna non si può altre alternative???? Grazie.

 

Le elenco quelle che possono essere le sue alternative di pensionamento con i suoi contributi maturati e la sua età anagrafica.

Per la pensione di vecchiaia mancano ancora molti anni, considerato che dal 2019 saranno necessari 67 anni e che dal 2021 tale requisito (se non interverrà una legge a modificare l’adeguamento) subirà un ulteriore aumento di 3 mesi ogni biennio. Le mancano, quindi, per accedere alla pensione di vecchiaia più di 8 anni.

Per la pensione anticipata dal 1 gennaio 2019 saranno richiesti per le donne 42 anni e 3 mesi di contributi e anche in questo caso dal 2021 vi sarà un aumento del requisito di 3 mesi ogni biennio. Per la pensione anticipata, quindi, le mancherebbero 6 anni e 3 mesi al requisito richiesto al 2019 senza considerare gli ulteriori aumenti che scatterebbero dal 2021.

Se anche venisse varata la quota 100 per accedervi sarebbero necessari requisiti anagrafici e contributivi e pur possedendo lei quelli contributivi di 36 anni, le mancherebbero in ogni caso i requisiti anagrafici di 64 anni.

Unica speranza sarebbe confidare in una proroga dell’opzione donna (che tra l’altro le forze al governo avevano promesso in campagna elettorale) che con i 57 anni di età e i 36 anni di contributi richiesti, le permetterebbe un accesso alla pensione immediata. Ma deve considerare che siamo nel campo delle ipotesi poiché tale proroga non è stata approvata. Bisognerebbe, quindi, attendere la legge di Bilancio 2018 per constatare se la proroga al regime sperimentale sarà inserita e in base a quale termini. In alternativa dovrà attendere uno dei pensionamenti che le ho descritto sopra.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti età pensionabile e calcolo, News pensioni, Pensioni anticipate