In pensione a 54 anni: quando è possibile e con quali misure

Quali possibilità di pensionamento con soli 54 anni di età? Vediamo quali sono le strade percorribili per chi, in possesso di 41 anni di contributi, ha un'età molto giovane.

di , pubblicato il
calcolo-pensione-futura-miraggio

Buonasera, mio marito ha 54 anni e 5 mesi, ha iniziato a lavorare a 13 anni, tutti i contributi pagati, ha sempre fatto il lattoniere in carrozzeria, quando potrebbe andare in pensione? Grazie!!!

Avendo iniziato a lavorare a 13 anni suo marito ha già maturato 41 anni e 5 mesi di contributi. Se rientrasse in una delle categorie tutelate, essendo un lavoratore precoce, potrebbe fruire della pensione con la quota 41.

Quota 41 chi ci rientra?

Rientrano nella quota 41 i lavoratori con almeno 41 anni di contributi che abbiano almeno 12 mesi di contributi versati prima del compimento dei 19 anni di età e che rientrano nelle seguenti categorie:

  • Dipendenti disoccupati a causa di licenziamento (e non a causa naturale scadenza di contratto a termine) che hanno terminato da almeno 3 mesi di percepire la Naspi spettante
  • Dipendenti e autonomi che al momento della richiesta assistono da almeno 6 mesi un familiare convivente entro il primo grado (coniuge, figlio o genitore) con handicap grave ai sensi della legge 104 articolo 3 comma 3
  • Dipendenti e autonomi con invalidità accertata pari o superiore al 74%
  • Addetti ai lavori usuranti
  • Addetti alle mansioni gravose

Io non so se suo marito rientra in una delle sopra citate categorie, ma se ci rientrasse potrebbe presentare fin da subito domanda per la pensione con quota 41.

Pensione anticipata

L’alternativa, se non rientrasse nella quota 41, resta la pensione anticipata con requisiti legge Fornero che richiede 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne. Al raggiungimento dei requisiti, poi, si dovranno attendere 3 mesi per l’erogazione della pensione. In questo caso a suo marito mancherebbero 1 anno e 5 mesi di contributi per poter raggiungere i requisiti di accesso a cui, poi, aggiungere i 3 mesi di attesa per la decorrenza del trattamento pensionistico.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.
Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,