In arrivo nuovi contributi a fondo perduto regionali: ecco chi potrà fare domanda

Ciascuna regione emanerà un bando e regolamento per l’accesso ai nuovi contributi a fondo perduto possibili grazie a nuove risorse

di , pubblicato il
In arrivo nuovi contributi a fondo perduto regionali: ecco chi potrà fare domanda

Nuovi contributi a fondo perduto in arrivo. Questa volta si tratta di fondi regionali provenienti dalla ripartizione del “Fondo per il sostegno delle attività economiche particolarmente colpite dall’emergenza epidemiologica” con una dotazione per l’anno 2021 di 340 milioni di euro ed istituito con il decreto Sostegni.

E’ pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 18 settembre 2021 il DPCM del 30 giugno 2021 che indica il riparto del predetto fondo tra le regioni e le province autonome.

Attività che possono avere i nuovi contributi a fondo perduto

Il riparto delle risorse tra le regioni e le province autonomie è indicato nella tabella allegata al menzionato DPCM.

In merito, invece, alle attività che potranno beneficiare di nuovi contributi a fondo perduto regionali, si tratta delle seguenti:

  1. categorie economiche particolarmente colpite dall’emergenza Covid-19, ivi incluse:
    • esercenti attività commerciale o di ristorazione operanti nei centri storici
    • imprese esercenti trasporto turistico di persone mediante autobus coperti
    • attività operanti nel settore dei matrimoni e degli eventi privati
  2. parchi tematici, acquari, parchi geologici e giardini zoologici.

Alle attività di cui al punto a) sono destinati 300 milioni di euro del fondo (e 20 milioni aggiuntivi per le imprese esercenti il trasporto turistico di persone mediante autobus coperti). I restanti 20 milioni di euro sono destinati alle attività di cui al punto b).

Ciascuna regione emanerà un proprio bando e regolamento per la richiesta del contributo e lo farà sulla base delle risorse assegnate (vedi Tabella 1 allegata al DPCM del 30 giugno 2021).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,