In arrivo il Testo Unico sui bonus casa: una Bibbia per costruttori e proprietari

Un Testo Unico bonus casa, che apporterebbe una notevole semplificazione nel sistema delle fonti normative con il passaggio ad una sola fonte

di , pubblicato il
In arrivo il Testo Unico sui bonus casa: una Bibbia per costruttori e proprietari

Arriva, nel corso dell’interrogazione parlamentare nella seduta del 18 novembre 2021, la proposta di istituire il Testo Unico bonus casa.

La richiesta proviene dai senatori Lanzi, Santangelo, Pavanelli, Romano, Croatti, Anastasi, Gallicchio, Trentacoste, Naturale, Presutto, Campagna, Vanin, Pellegrini Marco, ed è diretta ai Ministri della Transizione Ecologica, dell’Economia e delle Finanze e delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili.

Bonus casa, un quadro normativo complesso

Nel corso dell’interrogazione parlamentare, è messo in risalto come negli ultimi anni il carattere frammentario, caotico e scoordinato della produzione legislativa italiana nell’ambito dei bonus casa per lavori edili, ha provocato un’elevata stratificazione normativa generando incertezze applicative non solo tra i cittadini, ma anche tra gli addetti ai lavori (imprese e fornitori).

Il riferimento è alla normativa che regola le detrazioni fiscali per i lavori sugli immobili, quindi:

  • bonus ristrutturazione
  • ecobonus
  • sismabonus
  • bonus 110%
  • bonus facciate, mobili e verde
  • ecc.

La proposta del Testo Unico bonus casa

I senatori, evidenziano come il settore “bonus edilizi” è, e continua ad essere, interessato da anni da diverse normative adottate a far data dal 2006 e che negli anni successivi sono state prorogate, emendate e aggiornate con l’introduzione di ulteriori istituti, da ultimo il cosiddetto superbonus 110%, per non parlare poi delle opzioni per la cessione del credito e sconto in fattura.

Da qui, la proposta di istituire un Testo Unico bonus casa, che “apporterebbe una notevole semplificazione nel sistema delle fonti normative con il passaggio da una pluralità di fonti ad un’unica fonte, garantendo la certezza del diritto”.

Insomma, una raccolta, in un unico testo, delle norme che disciplinano i bonus casa, al pari di quanto, ad esempio, già previsto oggi per altri settori (si pensi ad esempio al TUIR riferito alle imposte sul reddito oppure al TUR riguardante l’imposta di registro).

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: , ,