Imu, come pagare meno: le guide online e i rischi

Imu e tasse sulle casa: gli stratagemmi per non pagare o pagare meno spopolano nelle guide online

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Imu  e tasse sulle casa: gli stratagemmi per non pagare o pagare meno spopolano nelle guide online

Imu e tasse sugli immobili pesano sul bilancio di famiglie e PMI: gli italiani si ingegnano per trovare espedienti per non pagare o pagare meno. E online spuntano vere e proprie guide che spiegano come fare per risparmiare. Si tratta di soluzioni in linea di massima legali, sebbene a volte estreme, ma che possono comunque comportare qualche rischio.

Imu casa e capannoni: i sistemi per non pagare

Scoperchiare il tetto di un capannone industriale per trasformarlo in un rudere, donare case a parenti e persino separarsi dal coniuge in modo fittizio: sono tutti modi ricorrenti per non pagare le tasse sugli immobili o quantomeno ridurne l’importo. Il nemico numero uno è l’IMU.   Nella maggior parte dei casi lo scopo è quello di cambiare la categoria catastale dell’immobile. Dal 2010 al 2013 gli immobili di categoria F, non produttori di reddito, sono passati da 2,6 a 3,1 milioni (+ 17,7 per cento). Nei casi più gravi, quando si tratta di immobili di poco valore, non si esita ad arrivare alla demolizione dello stesso. E’ un’operazione costosa perché bisogna chiedere un permesso e rivolgersi a ditte specializzate. Ma non è un caso che, stando ai dati di Confedilizia, in alcune province le richieste di questo tipo di permessi sono aumentate del 20% negli ultimi anni. Stessa tendenza all’aumento per le separazioni coniugali, che permettono così di non pagare l’Imu sulla seconda casa. Il picco è stato registrato in Valle d’Aosta e Liguria, dove sono molte le famiglie che hanno una seconda casa in un luogo di villeggiatura. Anche le cessioni di beni immobili a titolo gratuito hanno subito un’impennata: secondo i dati Istat tra il 2011 e il 2012 le donazioni sono aumentate del 44,4% superando quota 127 mila. Sostenere i costi del notaio può essere in alcuni casi, a conti fatti, comunque più conveniente che pagare l’Imu. Ma le spese legali non sono l’unico fattore che dovrebbe scoraggiare: in alcune ipotesi si rischia di essere indagati per il reato di falsa testimonianza. Sono infatti stratagemmi apparentemente legali: certo non è illegale separarsi o fare una donazione ma il problema sta negli intenti fraudolenti.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse e Tributi

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.