Importo reddito di cittadinanza, fino a 4680 euro di bonus nel primo anno per chi osa: di cosa si tratta

Importo reddito di cittadinanza, fino a 4680 euro di bonus nel primo anno per chi osa: di cosa si tratta. Un beneficio addizionale davvero da non perdere.

di , pubblicato il
Importo reddito di cittadinanza, fino a 4680 euro di bonus nel primo anno per chi osa: di cosa si tratta

C’è un importo del reddito di cittadinanza fino a ben 4680 euro. Sotto forma di bonus nel primo anno per chi osa. Vediamo allora di cosa si tratta nel dettaglio. Anche perché si tratta di un bonus che è collegato al sussidio e che, forse, non tutti sanno.

Il bonus nel primo anno per chi osa, in particolare, prevede il riconoscimento di un importo aggiuntivo del reddito di cittadinanza fino a ben 4680 euro. Precisamente, un beneficio addizionale pari ad un massimo di 780 euro mensili, per sei mesi, a favore dell’autoimpiego. Ovverosia per chi, all’interno di un nucleo familiare che prende l’RdC, decide di aprire un’impresa individuale. O comunque un’attività di lavoro autonomo.

Importo reddito di cittadinanza, fino a 4680 euro di bonus nel primo anno per chi osa. Di cosa si tratta?

Un bonus fino a ben 4680 euro che, pur tuttavia, prevede l’avvio dell’attività imprenditoriale individuale o di lavoro autonomo entro e non oltre 12 mesi. A partire dalla data di prima fruizione del sussidio.

Questa novità, con un importo del reddito di cittadinanza fino a ben 4680 euro, è stata inserita già inizialmente nella legge collegata all’RdC. Dopodiché, per l’attuazione della misura, è arrivato un apposito decreto interministeriale. Quello che il 15 maggio del 2021 che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale numero 115.

Sul bonus Rdc nel primo anno per chi osa c’è il decreto interministeriale

Il decreto per un importo aggiuntivo del reddito di cittadinanza fino a ben 4680 euro è del Ministro del Lavoro e delle politiche sociali. Con le controfirme del ministro dello Sviluppo economico (MiSE) e del ministro dell’Economia e delle finanze (MEF).

Per chi fosse interessato al bonus, la domanda per importo aggiuntivo del reddito di cittadinanza fino a ben 4680 euro si presenta con il modello telematico ‘RdC-Com Esteso‘.

La domanda si può presentare in proprio con SPID. Dal sito Internet istituzionale della misura. Oppure, sul territorio, rivolgendosi ai CAF oppure ai patronati.

Argomenti: ,