Il bonus 110% può servire ad estinguere il mutuo? I vantaggi della cessione alla banca per chi ha debiti

Come funziona la cessione del credito alle banche del bonus 110% per chi ha un mutuo aperto?

di , pubblicato il
Come funziona la cessione del credito alle banche del bonus 110% per chi ha un mutuo aperto?

Chi eseguirà lavori di eco e sisma bonus nella versione potenziata dal decreto Rilancio, si trova di fronte ad una scelta duplice: portare in detrazione l’intera spesa dei lavori più il 10% (recuperando appunto in compensazione il bonus 110% sulla dichiarazione dei redditi in 5 rate annuali) oppure optare per la cessione del credito. In questa seconda ipotesi si pensa alla fattispecie più comune che è quella dello sconto in fattura applicato direttamente dalla ditta. In questo modo si possono eseguire i lavori gratis, rinunciando al 10% in più riconosciuto in detrazione ma senza anticipare alcuna spesa. Una soluzione per chi ha urgenza di fare lavori nel condominio o a casa ma non dispone di liquidità iniziale.

Tuttavia la cessione del credito potrebbe offrire anche altre possibilità che non sempre vengono adeguatamente prese in considerazione dai contribuenti (e di cui in effetti anche i mezzi di comunicazione hanno parlato ben poco). Pensiamo al caso di chi ha un mutuo aperto con la banca. E se, tramite il bonus 110%, si potesse anticipare l’estinzione del finanziamento?

Come estinguere il mutuo anticipatamente usando il bonus 110%

La detrazione fiscale, riconosciuta a chi effettua i lavori agevolabili senza chiedere lo sconto in fattura alla ditta, può essere trasformata in credito d’imposta concesso alla banca presso cui è stato aperto il mutuo. La cifra, al netto di commissioni e di interessi, potrebbe servire ad estinguere il mutuo anticipatamente rispetto alla data di scadenza prevista dal contratto stipulato con la banca.

Non si tratta di ipotesi marginali. Chi compra casa molto spesso lo fa solo dopo la concessione di un mutuo per l’acquisto immobiliare. Con il pensiero della rata mensile da sostenere prevedere anche una spesa per fare lavori rientranti nell’ eco e nel sisma bonus potrebbe rappresentare una preoccupazione eccessiva sul fronte economico. Lo sconto in fattura è un metodo efficace per fare lavori gratis senza trovarsi ad anticipare alcun costo. Usare l’importo per estinguere il mutuo però potrebbe rappresentare una valida alternativa per liberarsi da un impegno economico fisso mensile che grava sulle proprie spalle. Ciò potrebbe mettere nella condizione di fare i lavori senza il timore di “fare il passo più lungo della gamba” rispetto alle proprie possibilità economiche. L’articolo 121 del decreto Rilancio prevede espressamente la possibilità di “trasformazione delle detrazioni fiscali in sconto sul corrispettivo dovuto e in credito d’imposta cedibile”.

Leggi anche:

Come cedere il credito alla banca per il bonus 110%

Argomenti: , ,