Guida senza patente: come mettersi in regola

Cosa succede se vi fermano senza patente di guida e qual'è la multa da pagare?

di Angelina Tortora, pubblicato il
Cosa succede se vi fermano senza patente di guida e qual'è la multa da pagare?

Cosa rischia chi guida senza patente?Questa domanda presuppone due diverse fattispecie: chi si mette al volante e dimentica di portare dietro la patente e chi invece non l’ha mai conseguita. Ovviamente, come intuitivo, la seconda è ben più grave. Quando si è alla guida di un autoveicolo, il codice della Strada, all’articolo 180 comma 1, prevede una serie di documenti da avere con sé. Ed esattamente:

  • possesso della carta di circolazione del veicolo;
  • patente di guida o dell’autorizzazione per l’esercitazione alla guida per la corrispondente categoria del veicolo in luogo della patente di guida;
  • documento personale di riconoscimento.

Chiunque non ottempera a questi requisiti, è punito con le varie sanzioni previste dal Codice della Strada.

Che cosa succede se si guida senza patente?

Nel caso in cui la patente non sia nell’immediato possesso del conducente (dimentica a casa o in altro luogo), secondo l’art. 180 Codice della strada, comma 6: “Chiunque viola le disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 41 a euro 168. Quando si tratta di ciclomotori, la sanzione è da euro 25 a euro 99″.  La multa, in questi casi, va pagata regolarmente. Dopo un controllo veloce, la Polizia avrà conferma che la patente di guida è stata dimenticata e verrà richiesto al conducente sprovvisto del documento, di recarsi presso il comando di polizia più vicino, esibendo la patente di guida entro 30 giorni. Chiunque non ottempera quest’ordine entro il termine stabilito dall’autorità accertante l’illecito, sarà ulteriormente sanzionato secondo quando disposto nell’art. 180 Codice della strada, comma 7: “Chiunque senza giustificato motivo non ottempera all’invito dell’autorità di presentarsi, entro il termine stabilito nell’invito medesimo, ad uffici di polizia per fornire informazioni o esibire documenti ai fini dell’accertamento delle violazioni amministrative previste dal presente codice, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 419 a euro 1.682. Alla violazione di cui al presente comma consegue l’applicazione, da parte dell’ufficio dal quale dipende l’organo accertatore, della sanzione prevista per la mancanza del documento da presentare, con decorrenza dei termini per la notificazione dal giorno successivo a quello stabilito per la presentazione dei documenti”.

Che cosa succede per chi guida senza aver mai conseguito la patente?

Se, un soggetto guida autoveicoli o motoveicoli senza aver mai conseguito la patente, o con patente revocata o non rinnovata per mancanza dei requisiti, è punito con l’ammenda da 2.257,00 euro (555,00 euro per i conducenti di ciclomotori) a 9.032,00 euro (2.220,00 euro per i conducenti di ciclomotori). Nel caso in cui si è alla guida di un ciclomotore nelle condizioni precedentemente esposte, è prevista anche la pena accessoria del fermo amministrativo del veicolo per 60 giorni. Nel caso, infine, in cui un soggetto compia lo stesso reato entro 2 anni, è prevista l’ulteriore pena dell’arresto per un anno (Art. 116). In futuro non sarà più un reato guidare senza aver conseguito la patente o con la patente revocata oppure non rinnovata per mancanza dei requisiti, è quanto prevede uno schema di decreto legislativo approvato dal governo e trasmesso il 17 novembre scorso alla Camera per il necessario parere dei due rami del parlamento. Quando entrerà in vigore, il decreto legislativo al posto dell’ammenda è prevista una sanzione amministrativa da 5.000 a 30.000 euro. Leggi anche: Revisione patente: obbligatoria dopo tre multe Patente di guida Saldo punti patente: come controllare quelli residui dopo le multe Rinnovo patente: procedure e costi Fermo amministrativo auto. Come procedere alla cancellazione

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Multe, Fermo amministrativo, Patente di guida