Grande successo del Bonus Terme, risorse esaurite in circa 3 ore

Le risorse messe a disposizione del bonus terme sono state esaurite in circa 3 ore, malgrado qualche alcuni problemi della piattaforma.

di , pubblicato il
Quanto costerà andare alle Terme con il bonus, c'è poco da rilassarsi!

A partire dal 8 novembre 2021, i cittadini interessati al bonus terme hanno finalmente potuto effettuare la relativa prenotazione.

La misura è già un successo. Federterme, con un comunicato stampa del 9 novembre, ha dichiarato che il fondo messo a disposizione per finanziare la misura è stato esaurito in circa 3 ore dall’apertura delle prenotazioni.

Bonus Terme cos’è e a chi spetta?

Il Bonus Terme, sostanzialmente, consiste in uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali prescelti, fino a un massimo di 200 euro.

Invitalia, con un recente comunicato stampa, ha reso nota la procedura per l’erogazione de bonus terme e i termini per poterlo richiedere.

Dall’8 novembre 2021, in particolare, i cittadini hanno potuto richiedere il bonus direttamente agli istituti termali che hanno aderito a questa iniziativa. Le risorse stanziate per il bonus terme sono limitate, pari a 53 milioni di euro.

Fondi esauriti in circa 3 ore

Le risorse messe a disposizione per il bonus terme sono state esaurite in circa 3 ore, malgrado, spiega federterme, “qualche incertezza iniziale della piattaforma Invitalia, a causa dell’eccessivo affollamento da parte di oltre 300.000 cittadini che hanno provato a richiedere il bonus direttamente “.

La Misura – fortemente voluta dalla stessa federezione e varata in tempi record dal MISE – ha dimostrato tutta la sua validità, anche in sostituzione di misure come “ristori” e voucher vacanze.

Lo stanziamento sta ottenendo una serie di effetti di grande impatto su più fronti, creando un effetto moltiplicatore per il turismo nei Territori Termali pari almeno a 6 volte l’investimento dello Stato.

 

Articoli correlati

Argomenti: ,