Gestire una pagina Facebook aziendale: i 5 errori da non commettere

Pubblicità su internet: 5 errori da non commettere se si gestisce una pagina Facebook aziendale

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Pubblicità su internet: 5 errori da non commettere se si gestisce una pagina Facebook aziendale

Aprire e gestire in modo corretto una pagina Facebook aziendale è un valido strumento per far conoscere la propria azienda. Ma occorre anche farlo nel modo giusto se si vogliono ottenere dei risultati concreti. Il fatto che sia facile non significa infatti che non ci sia il rischio di commettere sbagli. Ecco i 5 errori più comuni e le strategie per evitarli per un marketing efficace. Quelle che seguono sono anche delle FAQ che chi apre una nuova pagina aziendale spesso si pone.

Conviene comprare i mi piace su Facebook?

Ci sono siti che offrono fan per pagine Facebook aziendali a pagamento e pagine che si “scambiano” i like reciprocamente. Attenzione però: in una pagina Facebook aziendale quello che conta maggiormente è l’interazione tra gli utenti. Se ci sono 10 mila utenti ma sono prevalentemente inattivi è del tutto inutile ai fini della promozione. Una pagina che si riduce ad una bacheca di annunci promozionali è sterile e fredda.  

Che lunghezza devono avere i post di una pagina Facebook?

I post di una pagina aziendale su Facebook non devono essere troppo lunghi. L’obiettivo è centrare un messaggio conciso ed efficace. La lunghezza ideale è intorno alle 100-120 parole. I post vanno inoltre preferibilmente integrati con immagini: le foto portano il 150% in più delle visualizzazioni. Anche il numero di post pubblicati va dosato con attenzione: è vero che le pagine vanno aggiornate con una certa costanza ma attenzione a non esagerare in senso opposto.

Ogni quanto aggiornare la pagina Facebook aziendale?

Aprire una pagina Facebook non basta: bisogna aggiornarla con una certa frequenza. Per farlo aggiungete post e immagini e proponete sondaggi e domande che spingano l’utente ad interagire. Anche creare concorsi a premi, eventi o coupon è un metodo efficace per mantenere costantemente alta l’attenzione degli utenti.

Che linguaggio deve avere una pagina Facebook aziendale?

Un errore molto comune è quello di pensare che una pagina Facebook aziendale, per essere professionale, debba essere formale. In realtà i Social premiano un linguaggio più snello. Questo però non significa che il linguaggio debba essere eccessivamente colloquiale.

Conviene creare pagine aziendali in più social network?

Limitereste mai la vostra attività ad un solo cliente? Ecco allo stesso modo sarebbe paradossale limitarsi ad

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Aziende e Società