Futuro pensionamento: quali ipotesi sono possibili?

Quali ipotesi di pensionamento per il futuro per chi oggi ha 55 anni di età e poco più di 30 anni di contributi?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
calcolo-pensione-futura-miraggio

Buongiorno gentile Patrizia,
sono docente ho 55 anni e 32 di contributi, quale ipotesi prevede per 
il mio futuro pensionamento?
Cordiali saluti e grazie per l’attenzione

Vista la sua giovane età non può sperare di accedere alla nuova quota 100 poichè la misura, che richiede almeno 62 anni di età e 38 anni di contributi, dovrebbe restare in vigore soltanto per 3 anni.

Ovviamente, se non vuole attendere i 12 anni che la separano dalla pensione di vecchiaia l’alternativa possibile per un prepensionamento è la pensione anticipata. Dal 2019 sono richiesti per accedere alla misura, 43 anni e 3 mesi di contributi per gli uomini e 42 anni e 3 mesi di contributi per le donne. Se dovesse essere attuato, però, il blocco dell’aumento dell’età pensionabile promesso dal governo, i requisiti di accesso rimarrebbero quelli in vigore nel 2018, ovvero 42 anni e 10 mesi di contributi per gli uomini e 41 anni e 10 mesi di contributi per le donne.

Nel 2022, però, se il governo continuerà la legislatura e provvederà a mantenere le promesse, è prevista l’attuazione della pensione con 41 anni di contributi per tutti indipendentemente dall’età. Questa misura le permetterebbe di accedere al pensionamento fra 9 anni.

Mancandole per il pensionamento un minimo di 9 anni, in ogni caso, in questo lasso di tempo sono molte le cose che potrebbero cambiare e le misure che potrebbero essere introdotte per permettere un pensionamento più flessibile.

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti Pensione Anticipata, News pensioni, Pensioni anticipate