Fondo start-up e PMI innovative: pubblicato il decreto

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto MISE del 1° ottobre 2020 diventa operativo l’ulteriore fondo start-up e PMI innovative

di , pubblicato il
Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del decreto MISE del 1° ottobre 2020 diventa operativo l’ulteriore fondo start-up e PMI innovative

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale (Serie Generale n. 288 del 19 novembre 2020) il decreto attuativo firmato dal Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, che disciplina le modalità di impiego di ulteriori 200 milioni di euro destinati dal Decreto Rilancio al Fondo di sostegno al Venture Capital.

Stiamo parlando dell’incentivo che mira, mediante co-investimento nel capitale da parte di investitori regolamentati o qualificati, a rafforzare le Startup e le PMI innovative presenti sul territorio nazionale.

Le start-up: il motore del futuro italiano

Attraverso il Fondo potranno essere erogate risorse fino a un massimo di 4 volte il valore dell’investimento degli investitori privati nel limite complessivo di 1 milione di euro per singola Startup o PMI innovativa.

Si tratta di risorse necessarie per sostenere le start up e PMI innovative in un momento di grave difficoltà economica e finanziaria e conseguente all’emergenza sanitaria. Si tratta di imprese che rappresentano il settore centrale per il futuro industriale dell’Italia.

Argomenti: ,