Fondo imprese in difficoltà per Covid, aperta la piattaforma per la domanda: tempi e risorse limitati

Il fondo imprese in difficoltà prevede finanziamenti con tasso agevolato da restituire in 5 anni

di , pubblicato il
Fondo imprese in difficoltà per Covid, aperta la piattaforma per la domanda

Da oggi, 20 settembre 2021, è possibile presentare domanda per l’accesso al Fondo imprese in difficoltà di cui all’art. 37 del decreto Sostegni (la dotazione del fondo è di 400 milioni di euro).

La misura, ricordiamo, è finalizzata a sostenere le imprese che si trovano in situazione di temporanea difficoltà a causa dell’emergenza Covid-19. Si tratta di imprese che operano su territorio nazionale e che si trovano anche in amministrazione straordinaria.

Fondo imprese in difficoltà: requisiti di accesso

L’accesso al fondo, gestito da Invitalia, prevede la concessione di finanziamenti agevolati rimborsabili in 5 anni, al fine di garantire continuità alle imprese con un numero pari o superiore a 250 dipendenti e che abbiano un fatturato superiore ai 50 milioni di euro o un bilancio superiore ai 43 milioni.

Ad ogni modo, la concessione del finanziamento agevolato del fondo imprese in difficoltà è vincolata alla presentazione di un piano di rilancio dell’impresa, anche al fine di tutelare l’occupazione. Inoltre, l’impresa richiedente non deve essere sottoposta a procedure liquidatorie.

Sono escluse dal fondo le imprese che operano nei settori bancario, finanziario e assicurativo.

Il rimborso del finanziamento avviene a partire dai 12 mesi successivi alla prima (o unica) erogazione, con un piano di ammortamento a rate costanti semestrali e posticipate al 31 maggio e 30 novembre di ogni anno.

Il tasso agevolato concesso è pari allo 0,10% per il primo anno, 0,55% per il secondo e terzo anno e 1,55% per il quarto e quinto anno.

L’ammontare massimo del prestito non deve essere superiore, alternativamente:

  • al 25% del fatturato totale 2019
  • al doppio della spesa salariale del 2019 o dell’ultimo esercizio disponibile

Come fare domanda di accesso

La domanda di accesso al fondo imprese in difficoltà, può essere presentata a decorrere dalle ore 12.00 del 20 settembre 2021 fino alle ore 11.59 del 2 novembre 2021 (salvo chiusura anticipata dello sportello per avvenuto esaurimento fondi), al fine di garantire i 60 giorni di istruttoria e adottare la delibera entro il 31 dicembre 2021.

La presentazione avviene tramite Invitalia, attraverso la seguente procedura:

  • registrarsi ai servizi online di Invitalia
  • accedere con lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) al sito riservato per compilare la domanda online e scaricare la documentazione da allegare
  • disporre della firma digitale del legale rappresentante e dell’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) della società.

Al termine della procedura on line verrà assegnato un protocollo elettronico.

Potrebbero anche interessarti:

Argomenti: ,