Ferragosto 2017, tra barbecue e fuochi d’artificio attenzione alla pioggia di multe

Ferragosto 2017: goderselo senza rischiare multe. Ecco i divieti da conoscere e i controlli che saranno fatti il 15 agosto in Italia.

Condividi su
Seguici su
Alessandra De Angelis

ferragosto

In piena ondata di caldo è arrivato il Ferragosto 2017. E se non ci si deve preoccupare del rischio pioggia dal punto di vista meteo, è meglio fare attenzione ai divieti per non incorrere in una pioggia ma di multe!

Proprio per far fronte all’emergenza caldo e siccità, infatti, diversi Comuni italiani hanno emesso ordinanze che limitano l’uso dell’acqua e del fuoco e i controlli saranno ancora più intensi in questi giorni a ridosso di Ferragosto 2017.

Abbiamo già visto i divieti in merito ai falò in spiaggia e al rischio di multe in autostrada per chi passerà il Ferragosto in macchina. Ma non solo.

Leggi anche:

Si possono fare falò in spiaggia?

Multa in autostrada durante coda o per sosta non autorizzata: anche da fermi si può essere sanzionati

Alcuni Comuni per precauzione hanno vietato anche bbq e fuochi d’artificio (se non espressamente autorizzati). L’intento è quello di ridurre al minimo il rischio di incendio. Spiega ad esempio Rosanna Salucci, sindaco di Collelongo (Abruzzo), che l’ordinanza era dovuta “considerato l’assenza di precipitazioni, a carattere piovoso, durante tutta la stagione estiva 2017 e la notevole siccità su tutto il territorio nazionale e comunale con temperature ben oltre quelle medie tipiche del periodo”. Per i trasgressori sono previste multe da 25 a 500 euro.

Insomma, anche se per Ferragosto 2017 avete deciso di andare a casa al paese, dove andate tutti gli anni, è bene informarsi se, in via eccezionale, sono state previste regole particolari e relative multe.

Seguici su Facebook

Condividi su
Seguici su
Argomenti:   Multe

Commenta la notizia

SULLO STESSO TEMA