Ferie politici e insegnanti: è vero che sono privilegiati?

Quanti giorni di ferie hanno politici e insegnanti?

di , pubblicato il
Quanti giorni di ferie hanno politici e insegnanti?

Tempo di ferie anche (o soprattutto) per politici e insegnanti. Ma è vero che queste due categorie di lavoratori sono privilegiati rispetto alle altre e che godono di più giorni di riposo in estate?

Ferie non godute: vanno retribuite

Parlamento in ferie: quando riprendono i lavori

Nonostante le tante riforme che bollono in pentola, le ferie dei politici non possono aspettare. Il Parlamento chiude i battenti fino a metà di settembre sebbene il proteste del Movimento Cinque Stelle avesse invitato i colleghi parlamentari a rientrare almeno per il 5 settembre, visto che entro quella data a Montecitorio riprenderanno i lavori di alcune commissioni. In Senato le attività riprenderanno regolarmente il 13.

Ferie insegnanti: fanno veramente tre mesi di vacanza in estate?

Un luogo comune piuttosto diffuso è quello che vorrebbe gli insegnanti in ferie tre mesi l’anno in estate. In realtà è bene premettere che il periodo di chiusura delle scuole effettivo non corrisponde a quello di ferie dei docenti che comunque devono essere a disposizione.

Un docente, a prescindere che sia assunto a tempo determinato o indeterminato ha diritto a:

  • 30 gg. di ferie in caso di anzianità di servizio non superiore ad anni 3;
  • 32 gg. Per anzianità di servizio superiore ad anni 3.

Con la locuzione  “anzianità di servizio” ci si riferisce al servizio prestato a qualunque titolo. Sono inclusi quindi anche i docenti neoassunti in ruolo nel 2015/16 con almeno tre anni di supplenza di 180 gg.

È utile precisare in questa sede che il cd giorno “libero” del docente è considerato a tutti gli effetti un giorno lavorativo nell’ottica del conteggio delle ferie.

Argomenti: , ,