Ferie e certificato medico: l’assenza vale come malattia?

Cosa succede se un dipendente invia un certificato medico mentre è in ferie? L'assenza vale come malattia?

di , pubblicato il
Cosa succede se un dipendente invia un certificato medico mentre è in ferie? L'assenza vale come malattia?

Ferie e malattia, se un dipendente invia un certificato medico al datore di lavoro mentre è in ferie, cosa fare? Risponde a questo quesito  una recente sentenza della Corte di Cassazione n. 284/2017 del 10.01.2017.

La Corte di Cassazione nella sentenza, chiarisce che se il dipendente si assenta dal lavoro per ferie, e poi in secondo momento invia il certificato medico di malattia al datore di lavoro, tale periodo si converte in malattia e le ferie vengono momentaneamente sospese.

Ferie aziendali: chi le decide, il datore o il dipendente?

Ferie e certificato medico: la decisione della Suprema Corte

Secondo la Suprema Corte, se il lavoratore dipendente comunica che vuole trasformare i giorni del periodo di ferie in malattia, in quanto si assenta dal lavoro per curarsi, lo può fare in modo da conservare le ferie per poi goderle in un altro momento. Il dipendente deve solo fare attenzione a non superare il periodo di comporto per malattia, in quanto rischia il licenziamento.

Licenziamento illegittimo, se la visita fiscale conferma la malattia

 

Argomenti: ,