Fare domanda Quota 100 a fine 2019 è rischioso? Facciamo chiarezza sul rischio di riforma

Cristallizzazione del diritto di pensione Quota 100: fatti salvi i diritti di chi presenta domanda entro fine anno.

di , pubblicato il
Cristallizzazione del diritto di pensione Quota 100: fatti salvi i diritti di chi presenta domanda entro fine anno.

Gentile dottoressa,

sono un dipendente privato di 63 anni di eta’ (aprile 1956) e con 42 anni di contributi ad oggi. Vorrei fare domanda di pensione quota 100 entro il 2019 con  preavviso di 4 mesi secondo ccnl. Se il governo dovesse annullare quota 100, c’e’ il rischio concreto di essere esodato alla scadenza del preavviso 31/3/2020? Qualcuno mi ha parlato di cristallizzazione di diritto acquisito.

Le chiedo cortesemente una Sua risposta in merito.

Grazie per la Sua cortese risposta.

Fare domanda Quota 100 entro il 2019: validità sicura per il 2020?

Come le hanno giustamente consigliato, facendo domanda di pensionamento entro il termine in cui la misura è in vigore, cristallizza il suo diritto alla Quota 100, anche nell’eventualità in cui il Governo intervenga con una riforma o nella peggiore delle ipotesi cancelli la quota 100.

Il riferimento legislativo per la cristallizzazione del diritto alla pensione una volta maturati i requisiti si ritrova nella circolare Inps n. 11/2019 che chiarisce anche i dubbi in merito alle tempistiche di presentazione della domanda.

La circolare infatti prevede che: “i lavoratori che perfezionano i prescritti requisiti nel periodo compreso tra il 2019 ed il 2021 possono conseguire il trattamento pensionistico in qualsiasi momento successivo all’apertura della c.d. finestra di cui al successivo punto 1.3”.

Concludendo, quindi, anche se il nuovo Governo deciderà, ipotesi oggi peraltro poco probabile, di interrompere la Quota 100 prima della fine della sperimentazione triennale, le domande di pensionamento usando questo canale presentate entro fine dell’anno in corso sono fatte salve.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.