F24 EP: debutta il nuovo modello

Modello F24 Enti pubblici aggiornato con un provvedimento dell’Agenzia delle entrate. Debutto ufficiale il 22 ottobre 2012

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
Modello F24 Enti pubblici aggiornato con un provvedimento dell’Agenzia delle entrate. Debutto ufficiale il 22 ottobre 2012

F24 EP, ossia enti pubblici, in restyling. Con un provvedimento direttoriale del 9 ottobre scorso, l’Agenzia delle entrate approva un modello F24 EP aggiornat.

 F24 EP: a cosa serve

Gli enti pubblici che sono sottoposti ai vincoli del sistema di tesoreria unica dello Stato possono utilizzare il modello F24 EP per il pagamento delle ritenute alla fonte, dell’Irap, delle ritenute Irpef e delle relative addizionali regionali e comunali. Tramite il mod F24 Enti pubblici inoltre è possibile procedere al versamento di tutti i tributi erariali, amministrati dall’Agenzia delle Entrate, dei contributi previdenziali e premi assicurativi, dell’imposta municipale propria, nonché dei contributi previdenziali e assistenziali dovuti all’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani.

 Modello F24 enti pubblici aggiornato

 Il modello F24 enti pubblici aggiornato prevede che nella sezione “CONTRIBUENTE” sono inseriti:

a) la dizione “Dati dell’ente pubblico che effettua il versamento”;

b) la dizione “Dati da indicare in caso di pagamenti effettuati per conto di altri soggetti” ed i relativi campi:

_ “versamento effettuato in qualità di”, in cui è indicato il codice identificativo del titolo in base al quale l’ente pubblico effettua il pagamento;

_ “per conto di”, in cui è indicato il codice fiscale del soggetto per conto del quale si effettua il pagamento.

 

Il nuovo modello F24 enti pubblici entra in scena ufficialmente il prossimo 22 ottobre 2012.

Di seguito potete trovare il provvedimento delle Entrate con il nuovo modello F24 EP compilabile:

Modello F24 EP

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Agenzia delle Entrate