Esonero visita fiscale per malattia, cosa deve indicare il medico nel certificato?

Cosa deve indicare il medico sul certificato di malattia per l'esonero? Le informazioni Inps.

di , pubblicato il
Visite fiscali

Visita fiscale: Il mio medico curante non sa come fare ad inserire il codice “E”. Potete aiutarmi? Dove e/o come si inserisce? Grazie.

 

L’Inps ha chiarito che il codice “E” inserito nel certificato medico non serve ad esonerare il lavoratore in malattia dalle fasce di reperibilità. Indica un un messaggio pubblicato sul portale quali sono i casi di esonero facendo una distinzione tra i dipendenti pubblici e quelli privati.

Esonero delle fasce di reperibilità per visita fiscale

Per i dipendenti pubblici:

  • nel caso di patologie gravi che richiedono terapie salvavita;
  • quando la malattia dipende da infortunio sul lavoro;
  • malattie accertate per causa di servizio riconosciuta;
  • stati patologici inerenti alla patologia invalidante pari o superiore al 67%

Per i dipendenti privati:

  • nel caso di patologie gravi che richiedono terapie salvavita;
  • quando la malattia dipende da infortunio sul lavoro;
  • stati patologici connessi alla patologia invalidante pari o superiore al 67%

In base a queste linee guida, nel certificato, sono considerate 3 scelte, il medico deve optare per una di questa scelta, e descrivere nelle note la patologia per l’esonero.

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,