Esenzione bollo auto con legge 104: non sempre spetta

In quali casi di grave disabilità è possibile richiedere l'esenzione dal pagamento del bollo auto? Vediamo le casistiche.

di , pubblicato il
In quali casi di grave disabilità è possibile richiedere l'esenzione dal pagamento del bollo auto? Vediamo le casistiche.

Buongiorno Patrizia, sono disabile al 100/100 con legge 104 92 con patente speciale con 3 comma3, il 5.2 1992 n 104. Volevo chiedere se ho l’ esenzione del bollo auto e detrazioni fiscali per auto perché l’ agenzia delle entrate mi ha tolto l’ esenzione del bollo, secondo loro non mi spetta tale esenzione. Sono portatore di handicap in situazione di gravità ai sensi come citato sopra grazie .

L’esenzione dal pagamento del bollo auto è una delle agevolazioni previste dalla legge 104 per i disabili e per i familiari che si prendono cura di un disabile grave.

E’ bene sapere, però, che non sempre i titolari della legge 104 hanno diritto all’esenzione dal pagamento del bollo poiché il beneficio è concesso soltanto in presenza dei requisiti necessari per accedere alle agevolazioni sui veicoli che comprendono, appunto, anche l’esenzione del bollo.

Esenzione bollo auto, quando spetta?

Le agevolazioni sui veicoli, è bene chiarirlo subito, non spettano per tutte le tipologie di auto ma solo per quelle che rientrano nei parametri della normativa.

L’esenzione, quindi, è legata non solo alla certificazione medica ma anche alle agevolazioni sui veicoli riconosciute al disabile grave, che può applicare sull’acquisto l’iva agevolata al 4% qualora acquisti veicoli che rientrino nei limiti di cilindrata sotto indicati:

  • per veicoli con motori a benzina il limite e 2000 centimetri cubici
  • per auto con motori diesel il limite è di 2800 centimetri cubici.

Esenzione bollo auto: in quali casi?

L’esenzione dal pagamento del bollo auto spetta al disabile o al familiare che si prende cura del disabile grave nelle casistiche seguenti:

  • Sordi o muti
  • Disabili con grave limitazione della capacità di deambulazione che deve risultare da certificazione ASL o pluriamputato
  • Disabile psichico o mentale con handicap grave derivante da certificazione ASL.

In conclusione

Se non risulta dalla sua certificazione rilasciata da commissione medica ASL una delle casistiche sopra descritte, purtroppo non può fruire dell’esenzione dal pagamento del bollo auto.

Per approfondire può leggere anche: Bollo auto con legge 104, l’esenzione va sempre richiesta

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]
“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti.


Non si forniscono risposte in privato.”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , , ,