Enpaf Farmacisti: contributi e modulistica 2021

Per fare fronte all’emergenza pandemica cagionata dal Covid l’Enpaf ha annunciato diverse modifiche alle misure a sostegno della categoria dei farmacisti.

di , pubblicato il
Per fare fronte all’emergenza pandemica cagionata dal Covid l’Enpaf ha annunciato diverse modifiche alle misure a sostegno della categoria dei farmacisti.

Per fare fronte all’emergenza pandemica cagionata dal Covid l’Enpaf ha annunciato diverse modifiche alle misure a sostegno della categoria dei farmacisti.

«Le modifiche saranno applicate alle domande presentate a decorrere dal 1° aprile 2021»,

recita lo stesso Enpaf.

Enpaf Farmacisti: le modifiche in vigore dal primo aprile 2021

Dal primo aprile 2021 l’Ente Enpaf ha sottolineato che è stata prevista la

«riduzione dei massimali relativi agli indennizzi previsti in caso di isolamento obbligatorio o di ricovero presso struttura ospedaliera del farmacista colpito da covid-19».

Quanto alla modalità di presentazione della domanda, essa

“dovrà essere presentata entro tre mesi dal verificarsi dell’evento (non più entro sei mesi)”.

Enpaf Farmacisti 2021: le modifiche previste da gennaio

Lo scorso gennaio 2021 sono state approvate diverse modifiche al Regolamento, tra cui il contributo per il decesso del farmacista vittima del Covid.

Il contributo è pari a 200,00 euro per ogni giorno di ricovero fino ad un massimo di 6.000,00 euro.

Enpaf Farmacisti 2021: Come registrarsi e accedere?

Per accedere occorre comunicare il proprio indirizzo PEC oppure l’email ordinaria per i pensionati.

L’indirizzo a cui registrarsi è il seguente: https://enpaf-online.enpaf.it/register.

Basta inserire il codice fiscale per verificare se il sistema è già a conoscenza della PEC personale.

Enpaf Farmacisti: scadenze 2021

Per l’anno 2021, i contributi di previdenza, assistenza e maternità sono riscossi tramite bollettino bancario, che viene inviato agli iscritti Enpaf all’indirizzo PEC.

Le scadenze da rispettare per il corrente anno 2021 sono:

  • 30 giugno
  • 30 luglio
  • 31 agosto.

Coloro che versano il contributo relativo a un biennio l’importo è ripartito in quattro rate, mentre chi versa soltanto il contributo di solidarietà riceverà un bollettino con scadenza 30 giugno.

Enpaf Farmacisti: chi è escluso dalla riscossione tramite bollettino bancario?

Sono esclusi dalla riscossione tramite bollettino bancario i nuovi iscritti dell’anno 2019 che hanno presentato l’istanza di riduzione nei termini e per i quali non è stato possibile emettere il bollettino MAV aggiornato.

Sono esclusi anche gli iscritti che hanno pagato il contributo relativo al 2020 tramite bollettino bancario o che hanno perso il diritto alla riduzione.

Enpaf Farmacisti: Modulistica 2021

Nella sezione “Moduli, domande e documenti” dell’Enpaf online sono presenti i moduli relativi a contributi, pensioni, maternità, trasparenza e assistenza.

Argomenti: ,