Ecobonus auto, nuovi fondi nel per 100 milioni di euro. Ecco come saranno ripartiti

L’ecobonus auto è stato rifinanziato per il 2021 con 100 milioni di euro. Le risorse saranno ripartite in base al tipo di auto.

di , pubblicato il
Ecobonus auto 2021, al via le prenotazioni: ecco come fare

L’ecobonus auto, la misura che offre contributi per l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni, è stato rifinanziato per il 2021 con 100 milioni di euro.

La misura è stata inserita, su proposta del ministro dello Sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, nel decreto fiscale approvato dal Consiglio dei ministri.

I fondi a disposizione sono comunque inferiori rispetto a quanto era stato inizialmente previsto, ossia 300 milioni di euro. Ad ogni modo, le risorse saranno ripartire in base al tipo di auto che si intende acquistare. Vediamo meglio di cosa si tratta.

Ecobonus Auto, nuovi fondi disponibili

Come già detto in apertura, l’ecobonus auto è stato rifinanziato per il 2021 con 100 milioni di euro; risorse che saranno ripartite in base al tipo di auto che si intende acquistare.

In particolare, i 100 milioni saranno suddivisi nel seguente modo:

  • 65 milioni di euro per incentivare l’acquisto di veicoli M1 compresi nella fascia di emissione 0-60 g/km CO2;
  • 20 milioni per l’acquisto di veicoli commerciali di categoria N1 o M1 speciali, di cui euro 15 milioni riservati ai veicoli esclusivamente elettrici;
  • 10 milioni per i veicoli M1 compresi nella fascia 61-135 g/km CO2;
  • 5 milioni di euro destinati all’acquisto di veicoli di categoria M1 usati con emissioni comprese tra 0-160 g/km CO2.

 

Ecobonus auto, guide e articoli correlati

Argomenti: , ,