Dove arrivano i soldi dell’assegno unico per chi prende il reddito di cittadinanza? L’incognita del mese X

Quando e dove arrivano i soldi dell'assegno unico per chi prende il reddito di cittadinanza? Perché c'è l'incognita del mese X. Ovverosia, quel mese in corrispondenza del quale l'erogazione del sussidio è sospesa. C'è davvero chiarezza in merito?

di , pubblicato il
Dove arrivano i soldi dell'assegno unico per chi prende il reddito di cittadinanza? L'incognita del mese X

Quando e dove arrivano i soldi dell’assegno unico per chi prende il reddito di cittadinanza? Perché c’è l’incognita del mese X. Ovverosia, quel mese in corrispondenza del quale l’erogazione del sussidio è sospesa. Dopo aver percepito un totale di 18 mensilità consecutive caricate sulla carta PostePay RdC.

Perché su dove arrivano i soldi dell’assegno unico per chi prende il reddito di cittadinanza è chiaro. In quanto prendendo il sussidio in automatico pure la quota relativa all’assegno unico è accreditata sempre sulla carta PostePay RdC. Ed invece, come sopra detto, se anche per un solo mese il reddito di cittadinanza è sospeso, i soldi dell’assegno unico spettanti dove vanno a finire? Così come, sull’assegno unico, che fare se i soldi non sono arrivati insieme alla ricarica del reddito di cittadinanza di marzo?

Dove arrivano i soldi dell’assegno unico per chi prende il reddito di cittadinanza? L’incognita del mese X

Al riguardo c’è da dire, prima di tutto, che in merito non ci sono ad oggi indicazioni ufficiali da parte dell’INPS. Proprio su dove arrivano i soldi dell’assegno unico per chi prende il reddito di cittadinanza. Quando l’RdC è sospeso. Di conseguenza, dove arrivano i soldi dell’assegno unico nel mese di sospensione?

Per chi si appresta a percepire la 18 esima mensilità del sussidio la prima cosa da fare è quella di chiamare il contact center dell’INPS. E chiedere spiegazioni al riguardo. Dato che, con il reddito di cittadinanza sospeso per un mese, prima di poter presentare di nuovo l’istanza, per prendere la mensilità di assegno unico, che altrimenti si perderebbe, occorrerebbe fare domanda di assegno unico proprio all’INPS.

L’incognita del mese X quando il sussidio RdC è sospeso

Inoltre, quando su dove arrivano i soldi dell’assegno unico si presenta l’incognita del mese X, il percettore del sussidio sospeso può rivolgersi sul da farsi ad un CAF. Oppure, sempre sul territorio, rivolgendosi ad un patronato.

Argomenti: , ,