Domanda bonus 200 euro, i patronati offrono assistenza online per non fare errori

Buone notizie per la domanda bonus 200 euro. In quanto i patronati offrono assistenza online per non fare errori. Visto che, per l'aiuto una tantum del Governo Draghi, istituito contro i rincari, le modalità di erogazione non sono uguali per tutti. News Acli.

di , pubblicato il
Bonus 200 euro colf e badanti, requisiti e domanda (indicazioni ufficiali INPS)

Buone notizie per la domanda relativa al bonus da 200 euro. In quanto i patronati offrono assistenza online per non fare errori. Visto che, per l’aiuto una tantum del Governo italiano che è guidato dal presidente del Consiglio Mario Draghi, istituito contro i rincari, le modalità di erogazione non sono uguali per tutti. E comunque i 200 euro andranno ad oltre 32 milioni di italiani aventi diritto.

La domanda per il bonus 200 euro, per esempio, non deve essere presentata dai pensionati e dai lavoratori dipendenti. Che prenderanno il contributo economico, rispettivamente, sul cedolino della pensione ed in busta paga. Mentre per i lavoratori autonomi, invece, le modalità di erogazione non solo sono diverse. Ma qualche titolare di partita IVA rischia pure una brutta sorpresa.

Domanda bonus da 200 euro, i patronati offrono assistenza online per non fare errori

Detto questo, per la domanda del bonus da 200 euro il patronato Acli ha annunciato l’attivazione di un servizio multicanale. E questo al fine di fornire supporto ai collaboratori familiari. Ovverosia, a colf e badanti.

In particolare, per la domanda bonus 200 euro i collaboratori domestici regolari ai quali spetta l’aiuto contro i rincari sono oltre 920mila. E per questo il Patronato Acli si è attivato per fornire tutta l’assistenza necessaria. Al fine di incassare i 200 euro a partire dal prossimo mese di luglio del 2022.

Qual è il sito Internet del patronato Acli al fine di ottenere assistenza per il contributo anti rincari

Nel dettaglio, per la domanda bonus 200 euro il portale attivato dal patronato Acli è bonuscolfbadanti2022.info. Con il patronato Acli che, inoltre, precisa e ricorda che il servizio per la richiesta dei 200 euro, da parte di colf e badanti, è totalmente gratuito.

Sul portale c’è, tra l’altro, il modulo scaricare, compilare e inviare. E tutte le istruzioni utili su come fare.

Argomenti: , , , , , , , , , , , , ,