Disabili: per l’acquisto di auto elettrica non ci sono agevolazioni

Non ci sono agevolazioni fiscali per l'acquisto di auto elettrica per disabile, perché non modificare una vecchia legge? (Petizione).

di , pubblicato il
Disabili auto elettriche

Acquisto auto elettrica per disabile, la storia: Angelina, siamo i genitori di un ragazzo disabile di 24 anni e volevamo regalare a nostro figlio un’autovettura elettrica. Purtroppo mentre sull’acquisto di auto a benzina e diesel sono previste agevolazioni fiscali per chi è disabile, queste non sono previste per l’acquisto di auto elettriche dove l’IVA resta al 22% invece che al 4%.

 Chiediamo una cosa semplice e di buon senso: aggiornare la normativa e portare l’IVA al 4% anche per chi sceglie auto-elettriche, nel rispetto dell’ambiente e delle scelte delle persone.

Acquisto auto elettrica per disabile

Siamo i genitori di un ragazzo disabile di 24 anni e ci consideriamo persone attente all’ambiente.

Abbiamo deciso di fare un passo importante verso un futuro più pulito considerando l’acquisto di una autovettura nuova completamente elettrica beneficiando anche delle agevolazioni fiscali riservate alle persone con disabilità.

Con stupore abbiamo però appreso dai concessionari visitati che ciò sarebbe stato possibile solo in parte in quanto:

“È applicabile l’Iva al 4%, anziché al 22%, sull’acquisto di autovetture nuove o usate, aventi cilindrata fino a: 2.000 centimetri cubici, se con motore a benzina 2.800 centimetri cubici, se con motore diesel. Per l’acquisto dei mezzi di locomozione il disabile ha diritto a una detrazione dall’Irpef. Per mezzi di locomozione si intendono le autovetture, senza limiti di cilindrata, e gli altri veicoli sopra elencati, usati o nuovi. La detrazione è pari al 19% del costo sostenuto e va calcolata su una spesa massima di 18.075,99 euro.”

Fonte: Guida alle agevolazioni fiscali per disabili dell’Agenzia delle Entrate gennaio 2017.

L’Agenzia delle Entrate tratta in modo diverso l’agevolazione IVA e la detrazione fiscale per i veicoli elettrici, (forse perché la legislazione risale a tempi in cui l’elettrico non era contemplato) rendendo possibile la detrazione al 19% ma non l’aliquota IVA al 4%.

Disabili e auto elettriche: le richieste (petizione)

Si tratta di un paradosso che potrebbe orientare molte persone intenzionate a passare alla mobilità elettrica per il trasporto dei disabili a scegliere invece ancora auto diesel o benzina, essendo queste autovetture attualmente meno costose, a parità di modello e di allestimenti, di un veicolo elettrico e risultando quindi il costo finale molto più allettante anche e in quanto maggiormente agevolate dalla normativa vigente.

Noi chiediamo quindi che la normativa venga prontamente aggiornata e corretta e che l’agevolazione IVA al 4% spetti anche per l’acquisto di autovetture elettriche, nel rispetto dell’ambiente e delle scelte delle persone.

E’ possibile firmare la petizione digitando qui

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,