Dis Coll gestione separata 2016: scadenza domande

Ecco il termine di scadenza per la presentazione di domanda Dis Coll per i collaboratori che hanno perso il lavoro tra il 1 gennaio e il 5 maggio 2016.

di , pubblicato il
Ecco il termine di scadenza per la presentazione di domanda Dis Coll per i collaboratori che hanno perso il lavoro tra il 1 gennaio e il 5 maggio 2016.

Per i collaboratori iscritti in via esclusiva alla gestione separata con cessazione del lavoro compresa tra il 1 gennaio e il 5 maggio 2016 la domanda per poter fruire dell’indennità di disoccupazione Dis Coll 2016 andrà prodotta entro e non oltre il 12 luglio 2016.   A ricordarlo è l’Inps con la circolare 74 del 2016. Dopo il rinnovo, con la legge di Stabilità 20165 della possibilità per un anno per i collaboratori di poter fruire della Dis Coll, si ricorda, quindi, che per presentare la domanda si hanno 68 giorni di tempo dalla cessazione del rapporto di lavoro anche se l’INPS ha previsto un periodo transitorio per consentire a tutti i lavoratori che hanno perduto il lavoro prima della pubblicazione della Circolare Attuativa di rispettare il termine.   L’INPS, però, precisa che le domande Dis Coll relative a cessazioni lavorative tra il 1 gennaio e il 5 maggio 2016 presentate prima della circolare attuativa con il modello 2015, saranno comunque gestite dalle sedi territoriali senza il bisogno di produrre nuova istanza con i nuovi modelli.   Quali sono i requisiti per poter accedere alla Dis Coll nel 2016? Bisogna in ogni caso trovarsi in stato di disoccupazione al momento della domanda ed avere almeno 3 mesi di contributi accreditati tra il 1 gennaio 2015 e la data di cessazione del lavoro. La Dis Coll verrà corrisposta per un numero di mesi pari alla metò dei mesi di contribuzione accreditati dal 1 gennaio 2015 al momento della cessazione del rapporto di lavoro per un periodo massimo di 6 mesi.

Argomenti: , ,