Dis Coll 2017: sbloccata la disoccupazione per i collaboratori, ecco entro quando fare domanda

Pubblicata la circolare Inps che stabilisce le modalità di richiesta e di fruizione dell'indennità di disoccupazione Disc Coll.

di , pubblicato il
Pubblicata la circolare Inps che stabilisce le modalità di richiesta e di fruizione dell'indennità di disoccupazione Disc Coll.

La circolare numero 89 del 2017 dell’Inps stabilisce che la proroga all’indennità di disoccupazione Dis Coll per i collaboratori contenuta del decreto Milleproroghe è sbloccata anche per i rapporti di lavoro conclusi tra i il 1 gennaio e il 30 giugno 2017.

Come di consueto i lavoratori avranno 68 giorni di tempo per presentare la domanda ma per non penalizare tutto coloro il cui rapporto di lavoro si è concluso tra i 1 genaio e il 23 maggio 2017 (data di pubblicazione della circolare) avranno tempo fino al 30 luglio 2017 per presentare l’istanza, ovvero 68 giorni a partire dal 23 maggio 2017.

Per gli eventi di cessazione di rapporti di lavoro intervenuti dopo il 1 gennaio 2017, inoltre, se le domande sono state presentate prima della pubblicazione della circolre, non ci sarà bisogno della presentazione di un’altra istanza poichè tali domande saranno gestite regolarmente.

Si ricorda, a tal senso, che con la legge di stabilità 2016 la Dis Coll è stata prorogata fino al 31 dicembre 2016 mentre con la legge Milleproroghe è intervenuta una nuova proroga che ha allungato l’indennità di disoccupazione per i collaboratori fino al 30 giugno 2017. Per poter accedere all’ammortizzatore sociale,  inoltre, il lavoratore deve aver perso l’occupazione in modo involontario e deve essere iscritto in via esclusiva alla Gestione Separata dell’Inps (la Dis Coll, in ogni caso, non può essere fruita dagli amministratori, i sindaci o revisori di società, associazioni e altri enti con o senza personalità giuridica nè dagli assegnisti di ricerca, i dottorandi e i titolari di borse di studio).

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.