Detrazioni spese sportive ragazzi: limiti di età e di spesa

Limiti di età e di spesa per portare in detrazione quanto pagato per l'attività sportiva dilettantistica dei familiari a carico.

di , pubblicato il
Limiti di età e di spesa per portare in detrazione quanto pagato per l'attività sportiva dilettantistica dei familiari a carico.

A partire dal 2007 è stata introdotta la detrazione Irpef per le spese sostenute per l’iscrizione annuale e l’abbonamento dei ragazzi ad associazioni sportive, palestre e altre strutture destinate alla pratica sportiva dilettantistica.

La detrazione per le spese sportive è possibile per ragazzi con età compresa tra 5 e 18 anni per un importo di 210 euro per ogni ragazzo a carico.

Vediamo quindi nel dettaglio quali sono le spese detraibili, quali sono i limiti dell’agevolazione e qual è lo sconto finale spettante.

L’attività sportiva per poter portare in detrazione la spesa, deve essere svolta presso palestre, piscini o altre strutture destinate all’attività sportiva dilettantistica, e vi rientrano tutte le pratiche sportive non prefessionali agonistiche e non agonistiche.

I ragazzi devono avere un età compresa tra i 5 e i 18 anni e tale età deve sussistere anche per una parte del periodo di imposta di riferimento (nel 2016  è possibile detrarre tutte le spese per i ragazzi che hanno compiuto i 18 anni nel corso del 2015).

L’ammontare massimo della spesa detraibile è pari a 210 euro per ogni ragazzo, detrazione che portebbe ad uno sconto massimo di 40 euro l’anno (il 19% di 210 euro).

Le spese devono essere certificate o con fattura e ricevuta ma anche con bollettino postale, bancario o con quietanza di pagamento  in cui siano contenute tutte le informazioni richieste (nome, cognome e codice fiscale più la ragione sociale di ha reso la prestazione ; attività sportiva praticata, somma corrisposta, dati anagrafici del ragazzo e il codice fiscale del genitore o tutore che ha sostenuto la spesa.

Le spese per l’attività sportiva dei ragazzi vanno inserite nei righi da E8 a E12 utilizzando il codice 16.

Se le spese sostenute riguardano più di un ragazzo si devono utilizzare più righi riportando il medesimo codice.

Argomenti: ,