Detassazione straordinari 2012 per le Forze armate

E per il personale di tutto il comparto sicurezza nazionale. Importo della riduzione Irpef fissato a 145,75 euro

di Redazione InvestireOggi, pubblicato il
E per il personale di tutto il comparto sicurezza nazionale. Importo della riduzione Irpef fissato  a 145,75 euro

Detassazione straordinari anche per il personale del comparto sicurezza e delle Forze armate. E’ stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri che fissa nella misura di 145,75 euro, la riduzione Irpef, per il periodo compreso tra il 1° gennaio e il 31 dicembre 2012, sul trattamento economico accessorio corrisposto al personale del comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico.

 Detassazione straordinari 2012 nel DPCM del 25 maggio 2012

 La detassazione straordinari consiste in una riduzione Irpef sulle competenze accessorie erogate al personale del comparto sicurezza che nasce con il decreto anticrisi 185/2008 ed è stata prorogata di anno in anno fino alla recente legge di stabilità. La detassazione straordinari 2012 ha come riduzione Irpef la misura di 145,75 euro, secondo quanto disposto dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 25 maggio scorso e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 193 lo scorso 20 agosto 2012.

 Detassazione straordinari 2012 per il personale del comparto sicurezza

 A beneficiare della riduzione Irpef in questione è tutto il personale militare delle forze armate, i dipendenti  delle capitanerie di porto, delle forze di polizia a ordinamento civile e militare e l’organico del corpo nazionale dei vigili del fuoco. Requisito imprescindibile per ottenere la detassazione straordinari è quello di aver percepito, nello scorso anno il 2011, di un reddito da lavoro dipendente non superiore a 35mila euro. Nel decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale si precisa anche per i sostituti di imposta che se la riduzione Irpef spettante a tali soggetti non trova capienza nell’imposta lorda relativa alle retribuzioni accessorie, la parte eccedente potrà essere fruita tramite riduzione dell’Irpef dovuta sulle stesse retribuzioni corrisposte nel 2012 e assoggettate a tassazione separata.

 

Sulla detassazione straordinari potrebbe interessarti anche:

Detassazione straordinari 2012: proroga e nuovi requisiti

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tassazione straordinari