Denuncia infortunio INAIL: nuovo modello 2015

On line il nuovo modello per la denuncia di infortunio INAIL e le nuove istruzioni

di , pubblicato il
On line il nuovo modello per la denuncia di infortunio INAIL e le nuove istruzioni

On line dal 13 marzo 2015, il nuovo modello di denuncia di infortunio dell’INAIL reso disponibile ai datori di lavoro, con le relative istruzioni per la compilazione.

 Denuncia infortunio INAIL

La denuncia di infortunio INAIL è l’adempimento al quale è tenuto il datore di lavoro in caso di infortuni sul lavoro di:

  • lavoratori dipendenti
  • lavoratori ssimilati soggetti all’obbligo assicurativo

  Prognosticati non guaribili entro tre giorni escluso quello dell’evento, indipendentemente da ogni valutazione circa la ricorrenza degli estremi di legge per l’indennizzabilità. A decorrere dal 1° luglio 2013 la denuncia/comunicazione di infortunio deve essere trasmessa all’Inail esclusivamente in via telematica.  La sede competente a trattare il caso di infortunio è quella nel cui territorio l’infortunato ha stabilito il proprio domicilio.  

Infortunio INAIL: obblighi datore di lavoro

Per gli infortuni occorsi alla generalità dei lavoratori dipendenti o assimilati, il datore di lavoro ha l’obbligo di:

  •  inoltrare la denuncia/comunicazione di infortunio entro due giorni dalla ricezione del certificato medico
  •  allegare copia del certificato medico qualora provveda alla denuncia/comunicazione di infortunio tramite compilazione del modulo cartaceo.

Se la prognosi si prolunga oltre il terzo giorno escluso quello dell’evento, il datore di lavoro deve inoltrare la denuncia/comunicazione entro due giorni dalla ricezione del nuovo certificato medico. In caso di infortunio mortale o con pericolo di morte, deve segnalare l’evento entro ventiquattro ore e con qualunque mezzo che consenta di comprovarne l’invio, fermo restando comunque l’obbligo di inoltro della denuncia/comunicazione nei termini e con le modalità di legge.

In caso di denuncia mancata, tardiva, inesatta oppure incompleta, è prevista l’applicazione di una sanzione amministrativa

 Infortunio INAIL: obbligo lavoratore

Il lavoratore è obbligato a dare immediata notizia al datore di lavoro di qualsiasi infortunio gli accada, anche se di lieve entità, altrimenti perde il diritto all’indennità di temporanea per i giorni ad esso antecedenti.  

Domanda denuncia infortunio INAIL: mod. 4 bis Prest.

Dal 13 marzo 2015, l’INAIL ha reso disponibile ai datori di lavoro, sul sito internet, la nuova versione con relative istruzioni per la compilazione del modello di denuncia infortunio INAIL. Tra le novità del nuovo modello troviamo:

  • sezione lavoratore: sono stati inseriti nuovi campi per la comunicazione dei dati relativi ai contratti a tempo parziale (part-time);
  • sezione datore di lavoro: è stata aggiunta la modalità “vaglia postale” per il rimborso delle indennità di inabilità temporanea assoluta al datore di lavoro ai sensi dell’art. 70 D.P.R. n. 1124/65;
  • sezione dati retributivi: sono stati adeguati i campi relativi alla comunicazione delle retribuzioni per gli addetti ai servizi domestici e familiari e di riassetto e pulizia locali; inserita una nuova sottosezione per la comunicazione delle retribuzioni per i dipendenti con contratto di lavoro a tempo parziale (part-time).</li

Argomenti: