Decreto milleproroghe 2011: focus su lavoro

Prorogata l'indennità di disoccupazione per i lavoratori sospesi

di Roberto Franchini, pubblicato il
Prorogata l'indennità di disoccupazione per i lavoratori sospesi

Fatta una Manovra eccone pronta un’altra. Non sarà una Manovra come siamo abituati a sopportare, conterrà poche modifiche, sostanziali, alle disposizioni emanate dal Parlamento non più di 15 giorni fa, con la Manovra salva Italia. Il Governo ha annunciato che inserirà in questo decreto alcune correzioni alle disposizioni in materia pensionistica in favore dei soggetti più penalizzati dalle stesse.

 

DECRETO MILLEPROROGHE: COSA CAMBIA SU LAVORO 

Ecco una sintesi dei provvedimenti di interesse generale contenuti nel testo del decreto approvato dal Consiglio dei ministri il 23 dicembre 2011.

  • Prorogate per il 2012 l’indennità di disoccupazione alla generalità dei lavoratori sospesi, ed agli apprendisti sospesi o licenziati, con parificazione al trattamento di sostegno al reddito riconosciuto ai beneficiari di ammortizzatori sociali in deroga (80% della retribuzione).
  • Proroga per il 2012 della  liquidazione in favore dei collaboratori coordinati e continuativi, di una prestazione una tantum in un’unica soluzione.
  • Prorogato al 2012 il termine di ammissione delle prestazioni di lavoro accessorio di natura occasionale (lavori domestici, giardinaggio, pulizia e manutenzione di edifici, strade, parchi e monumenti, anche nel caso in cui il committente sia un ente locale, ecc.) rese nell’ambito di qualsiasi settore produttivo da parte di lavoratori titolari di contratto part-time (con esclusione di utilizzare tale modalità presso il datore di lavoro titolare del contratto part-tme).
  • Stesso termine per le prestazioni di lavoro accessorio rese in tutti i settori produttivi, compresi gli enti locali, nel limite massimo di euro 3.000 per anno solare, da percettori di prestazioni integrative del salario o di sostegno al reddito.

 

TUTTI I PROVVEDIMENTI DEL DECRETO MILLEPROROGHE

Decreto Milleproroghe pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale: i principali punti

 

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lavoro e Contratti