Cv in inglese: quando serve e come scriverlo

Quando occorre redarre un Curriculum Vitae in lingua inglese e come si scrive in maniera impeccabile? In cosa si differenzia da quello italiano?

di , pubblicato il
Quando occorre redarre un Curriculum Vitae in lingua inglese e come si scrive in maniera impeccabile? In cosa si differenzia da quello italiano?

Con la crisi occupazionale che ha acuito la dimensione globale ed europea del mercato del lavoro sempre più lavoratori sentono l’esigenza di redigere un CV in lingua inglese per cercare di intraprendere una carriera professionale all’estero.   Cercare un lavoro oltreconfine permette di cogliere un’opportunità che faccia ampliare le proprie competenze e permetta di scommettere in maniera differente sul proprio futuro.

  Riuscire a interagire con le aziende straniere in autonomia diventa, quindi, di importanza rilevante e riuscire a redigere un CV in lingua inglese appetibile per le aziende straniere diventa fondamentale per comunicare la propria padronanza e conoscenza approfondita della lingua.   Di seguito consigli e dettegli pratici per rendere il CV in inglese impeccabile.   Per cercare di lavorare all’estero diventa fondamentale sapere preparare un CV in lingua inglese e non basta una traduzione da quello in italiano ma deve essere grammaticalmente e sintatticamente corretto.   Per fare una buona impressione sul datore di lavoro che potrebbe leggere il nostro CV è bene tenere a mente poche semplici regole:

  • prima di inviarlo stampa il CV per vedere l’impressione che fa in una anteprima
  • Usare per tutto il CV lo stesso font evidenziando in grassetto i titoli e i punti salienti
  • Non inviare un CV generico ma personalizzano per i diversi tipi di lavoro per cui ti proponi
  • Usare elenchi puntati e frasi semplici per rendere incisivi i punti del CV
  • Utilizzare un linguaggio attivo e non prediligere forme passive
  • Non fare del CV un semplice elenco di lavori svolti ma renderlo come un banco da cui vendersi nel migliore modo elencando anche i propri successi individuali

  Nel Cv in lingua inglese diventano essenziali quelle capacità che vengono definite Soft Skills che sono quelle competenze trasferibili che possono essere utilizzate in diversi posti di lavoro essendo flessibili. Le soft skills non devono provenire per fora da esperienze lavorative ma possono essere state sviluppate anche in esperienze di volontariato, di sport, di vita quotidiana.

  Per redigere un corretto CV in inglese bisogna inoltre, comprendere il diverso significato da attribuire alle parole Abilities, Achievemente e Responsibilities.   In genere si tende a dare lo stesso significato a queste tre parole ma in ambito lavorativo potrebbero generare incomprensione con chi legge il nostro CV.   E’ bene sapere distinguere le tre cose perché:

  • Abilities sono le capacità o talenti naturali o acquisiti
  • Achievement sono traguardi e successi che ti distinguono rispetto ad altri che hanno le tue stesse abilità
  • Responsibilities sono funzioni che chiunque avrebbe sviluppato ricoprendo i ruoli che hai ricoperto tu.</li

    Condividi su
    flipboard icon
    Seguici su
    flipboard icon
Argomenti: