Cumulo gratuito contributi: strutturale o sarà revocato? A quale gestione chiedere la pensione?

Cumulo gratuito dei contributi: potrebbe essere revocata la misura? In quale gestione va chiesta la pensione?

di Patrizia Del Pidio, pubblicato il
Cumulo gratuito dei contributi: potrebbe essere revocata la misura? In quale gestione va chiesta la pensione?

Buonasera,  

La disturbo per sapere se, per quanto si sappia, la gratuità del cumulo dei contributi versati a diverse casse è da intendersi permanente o come foglia al vento potrebbe essere revocata ovvero non rinnovata.
So che la sfera di cristallo non esiste ma mi piacerebbe una valutazione da esperta all’argomento. 
Approfitto per rappresentarle un caso specifico:
se dopo 37 anni di lavoro sotto gestione ex Inpdap ci si licenzia e si inizia un lavoro come colf, cosa succede? Il cumulo gratuito, ad oggi direi possibile, è la soluzione ottimale? Ho capito bene che quando la somma dei periodi arriverà alla finestra della pensione anticipata sarà possibile in quel momento chiedere l’erogazione della pensione per cumulo? Visto che ci saranno 37 anni ex Inpdap e diciamo 6 Inps a Quale gestione  va chiesta la pensione?
Non so se riuscirà a rispondermi ma la ringrazio anticipatamente per il tempo che deciderà di dedicare a queste mie domande, forse banali ma per me importanti da capire.
Al momento il cumulo gratuito dei contributi è una misura strutturale ma, come ovviamente lei fa notare, non avendo la sfera di cristallo non posso sapere se un domani con una nuova riforma del sistema previdenziale le cose potrebbero cambiare. Ne dubito poiché la misura è stata pensata per valorizzare le carriere discontinue che, negli ultimi tempi, a causa della crisi e della disoccupazione sono sempre più la normalità.
Venendo alle sue domande specifiche: licenziandosi e lavorando come colf il cumulo gratuito è la soluzione ottimale poiché le permetterebbe di ottenere la pensione sulla totalità dei contributi versati in tutte le gestioni senza bisogno di una vera e propria ricongiunzione e le permetterà di chiedere la pensione anticipata nel momento che la somma dei contributi, presenti in tutte le gestioni, raggiungerà il requisito necessario all’accesso alla prestazione.
Per quanto riguarda, invece, la gestione in cui richiedere la pensione sicuramente all’ultima gestione in cui sta versando i contributi prima del pensionamento, tenendo presente che in ogni caso la pensione sarà versata dall’Inps (che si farà, poi, versare la quota dalle altre gestioni).

Se hai domande o dubbi, contattami: [email protected]

“Visto il sempre crescente numero di persone che ci scrivono vi chiediamo di avere pazienza per la risposta, risponderemo a tutti”

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Lettere, Quesiti contributi, Contributi, Contributi Inps, Cumulo gratuito