Così le tasse sul lavoro affondano il Pil: l’allarme di Federconsumatori

Allarme Federconsumatori sul Pil: le tasse sul lavoro frenano l'economia e l'Italia stagna nella disoccupazione.

di Alessandra De Angelis, pubblicato il
Allarme Federconsumatori sul Pil: le tasse sul lavoro frenano l'economia e l'Italia stagna nella disoccupazione.

Fino a che le tasse sul lavoro non saranno più basse e non ci saranno misure per incentivare l’occupazione e le attività italiane, il PIL del nostro Paese non potrà risalire. E’ una fotografia che lascia poco spazio a fiducia e ottimismo, alla luce dei dati Istat odierni, quella che emerge da Federconsumatori. A commentare la situazione del Pil italiano è Emilio Viafora, Presidente della Federconsumatori, che non appare sorpreso dei dati negativi: “Le rilevazioni dell’Istat non sono che l’ennesima dimostrazione dell’inefficacia degli interventi messi in atto fino a questo momento. Non è stato fatto nulla di concreto per rilanciare i consumi e, di conseguenza, per rimettere in moto il sistema economico e l’immobilismo ci ha portati al punto in cui siamo ora”.

Più nello specifico nel comunicato stampa che l’associazione ha pubblicato venerdì 5 ottobre 2018, si legge che le rilevazioni sul PIL “confermano, purtroppo, la situazione di criticità in cui versa la nostra economia. L’istituto di Statistica riscontra un andamento discendente rispetto ai mesi scorsi: d’altra parte, considerando anche il calo della produzione industriale e la pressione fiscale opprimente, non potrebbe essere altrimenti. Inoltre l’erosione dei redditi e l’elevato tasso di disoccupazione contribuiscono a creare un contesto in cui per le famiglie è sempre più difficile far fronte alle spese quotidiane, tanto che anche l’andamento dei consumi arranca.

Il sistema economico italiano, quindi, è ancora gravato dalle criticità che denunciamo da tempo e continua a zoppicare su un terreno instabile e accidentato”.
Non potrà esserci ripresa senza un’equa redistribuzione dei redditi, il rilancio del mercato occupazionale e la riduzione delle tasse sul lavoro. Serve un progetto di investimento a lungo termine.

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: Tasse aziende, Contabilità azienda