Cosa fare se è cambiato il sostituto d’imposta del 730 2018 già presentato?

Rimborso 730 se cambia il sostituto d'imposta prima del rimborso, come correggere la dichiarazione? La Redazione risponde.

di , pubblicato il
730 integrativo

Modello 730 con rimborso, il quesito di un nostro lettore:

Salve, ho presentato il 730 2018 tramite CAF, ma sono stato licenziato a maggio e prendo la NASPI. Non l’ho comunicato al CAF e hanno inserito come sostituto d’imposta l’azienda. Devo avere un rimborso di 900 euro, cosa posso fare? Come posso recuperare questi soldi?

Risposta

Lei può rettificare il sostituto d’imposta inviato il modello 730 integrativo di tipo 2, la modifica dovrà essere apportata da un CAF abilitato.

Le consiglio di rivolgersi al CAF che le ha presentato la dichiarazione, l’ente appena le rimborserà i soldi nel mese successivo all’inoltro del  730 integrativo.

Per maggiori informazione, leggere: Modello 730 2018 integrativo a correzione del sostituto d’imposta, tutte le novità

Condividi su
flipboard icon
Seguici su
flipboard icon
Argomenti: , ,

I commenti sono chiusi.