Coronavirus e smart working: bonus 500 euro anche per dispositivi informatici utili

Bonus docenti: ampliata la lista di beni acquistabili finché permane la chiusura delle scuole. Che cosa si può comprare per lavorare da casa.

di , pubblicato il
Bonus docenti: ampliata la lista di beni acquistabili finché permane la chiusura delle scuole. Che cosa si può comprare per lavorare da casa.

Novità importanti in merito agli acquisti possibili con il bonus 500 euro docenti. In virtù della chiusura delle scuole, il Miur ha valutato un’estensione dell’utilizzo della carta docente che tenga conto della necessità di gestire la didattica a distanza. Lo ha confermato anche il ministro dell’Istruzione, Lucia Azzolina, in risposta alle richieste pervenute proprio dal corpo insegnanti e dai sindacati scuola.

Visto dunque il particolare momento storico che stiamo attraversando fino al 31 marzo sarà possibile acquistare con i 500 euro della carta docente anche webcam e microfoni, penne touch screen, scanner e hotspot portatili.
Questo intervento si pone l’obiettivo di agevolare l’aggiornamento professionale degli insegnanti per ottimizzare l’organizzazione delle diverse forme di didattica a distanza a seguito della chiusura delle scuole per evitare i contagi da coronavirus.

La misura rientra nel più ampio piano di interventi messo in atto per supportare le azioni che scuole e docenti stanno attivando, in queste ore, “per garantire il diritto allo studio dei nostri ragazzi”.

Per chi avesse ulteriori dubbi in merito alla spendibilità del bonus docenti in via straordinaria, segnaliamo che sono state anche aggiornate le FAQ sul sito della carta docente. L’elenco dei beni che si possono acquistare è online e tiene conto delle ultime decisioni per sostenere la didattica a distanza con le scuole chiuse.

Argomenti: ,